HomeSerie ASuperlega MaschileTrento ritira la maglia di Matey Kaziyski: "La esporremo alla BLM Group...

Trento ritira la maglia di Matey Kaziyski: “La esporremo alla BLM Group Arena”

Si chiude un’epoca all’Itas Trentino con la partenza di una leggenda come Matey Kaziyski. E la società campione d’Italia ha deciso di omaggiare il grande giocatore bulgaro con un gesto di grande rilevanza simbolica: il ritiro della maglia numero 1, quella che ha identificato il grande “KK” nella sua lunga militanza trentina.

La maglia numero 1 – ha spiegato il presidente Bruno Da Re durante la puntata di lunedì del magazine RTTR Volleynon verrà più utilizzata da alcun giocatore di Trentino Volley. La vogliamo issare sul tetto della BLM Group Arena accanto ai gonfaloni delle nostre vittorie, che Kaziyski ha contribuito ad ottenere. Verrà ritirata e, salvo che lui non voglia tornare a riutilizzarla, resterà lì per sempre. Matey è Trento e per lui le porte di questa società saranno sempre aperte, anche qualora volesse indossare una polo o una giacca e cravatta di Trentino Volley, ricoprendo altri ruoli al termine della sua carriera“.

Matey Kaziyski scudetto Itas Trentino
Foto Lega Pallavolo Serie A

Da Re è tornato anche sul tricolore conquistato in Gara 5 contro Civitanova: “Se escludo il primo vinto con Treviso, nel 1994, questo Scudetto è quello che considero più mio fra gli undici che ho già vinto, perché è arrivato al termine di una annata un po’ particolare. Il campionato di quest’anno è stato condizionato da una prima fase di assoluto dominio di Perugia e poi da una successiva parte più incerta; nel momento in cui la Sir Safety Susa è uscita dai Play Off, le quattro squadre rimanenti hanno visto moltiplicate le loro chance. Avevo sempre considerato Piacenza come la prima alternativa agli umbri e mi ero sbagliato, perché evidentemente prima c’eravamo noi“.

Subito dopo quella vittoria, il presidente di Trento aveva annunciato il suo prossimo ritiro: “Credo che, quando arrivi come me alla soglia dei 70 anni, hai dato tutto quello che potevi e ti trovi a dirigere una società che avrà ancora un lungo percorso da compiere davanti, sia giusto iniziare a pensare a qualcuno che possa prendere il tuo posto e a cercare delle soluzioni al nostro interno, che possano accompagnare questo club anche in un lungo futuro“.

Infine un pensiero al tecnico Angelo Lorenzetti, accasatosi a Perugia: “Ci salutiamo nel migliore dei modi, ovvero con una vittoria bellissima come lo scudetto. Da quando abbiamo deciso di separarci da lui non abbiamo risparmiato nemmeno una goccia di energia per cercare di supportarlo nel raggiungere questo traguardo. Il suo addio e quelli di Kaziyski e Lisinac ovviamente dispiacciono, ma fanno parte del percorso della vita di questa società“.

(fonte: Comunicato stampa)

Maggio 2023

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
Events for 1 Maggio
Events for 2 Maggio
Nessun evento
Events for 3 Maggio
Events for 4 Maggio
Events for 5 Maggio
Nessun evento
Events for 6 Maggio
Events for 7 Maggio
Events for 8 Maggio
Nessun evento
Events for 9 Maggio
Events for 10 Maggio
Events for 11 Maggio
Events for 12 Maggio
Events for 13 Maggio
Events for 14 Maggio
Events for 15 Maggio
Events for 16 Maggio
Nessun evento
Events for 17 Maggio
Events for 18 Maggio
Nessun evento
Events for 19 Maggio
Nessun evento
Events for 20 Maggio
Events for 21 Maggio
Nessun evento
Events for 22 Maggio
Events for 23 Maggio
Events for 24 Maggio
Events for 25 Maggio
Events for 26 Maggio
Nessun evento
Events for 27 Maggio
Nessun evento
Events for 28 Maggio
Nessun evento
Events for 29 Maggio
Nessun evento
Events for 30 Maggio
Events for 31 Maggio
Nessun evento
Events for 1 Giugno
Events for 2 Giugno
Events for 3 Giugno