Ritmi alti per Savigliano nei test con Brugherio, Garlasco e Acqui Terme

67
Foto Volley Savigliano

Di Redazione

Si è disputata con una buona cornice di pubblico la due giorni di allenamenti congiunti che ha visto come protagonista il Monge-Gerbaudo Savigliano sul campo di casa del PalaMarenco. La giornata di sabato 10 settembre ha fatto da palcoscenico al triangolare a tema Serie A3: oltre ai padroni di casa saviglianesi, eccezionalmente in giallo, erano infatti presenti la Pallavolo Garlasco e la Gamma Chimica Brugherio.

Ad aprire le danze sono stati i ragazzi di coach Lorenzo Simeon e Garlasco, in un incrocio che ha regalato subito ritmi intensi. Il primo set è stato appannaggio degli ospiti, vittoriosi con un tiratissimo 23-25. Altrettanto complesso il secondo parziale, con capitan Dutto e compagni bravi a spuntarla ai vantaggi, 26-24. L’ultimo set, condito anche da qualche momento di tensione negli attimi finali, a conferma dell’elevato agonismo in campo, è appannaggio dei lombardi, ancora una volta 23-25. MVP e top scorer il saviglianese Marco Spagnol, autore di 19 punti in tre set.

È sempre Garlasco a farla da padrone nel secondo incontro, con i ragazzi di Bertini che s’impongono per due set a uno nel derby lombardo che sancisce l’esordio nel sabato di test dei Diavoli Rosa di Brugherio.

Nell’ultimo incrocio, disputato a chiusura della giornata, in campo Monge-Gerbaudo Savigliano e Brugherio. È ancora l’equilibrio a condizionare l’incontro, con il primo set strappato dagli ospiti solo ai vantaggi, 28-26. Inizio negativo nel secondo parziale per i saviglianesi, subito sotto 6-2. Un gap che i ragazzi di Simeon non riescono più a colmare e che assume tratti ancora più netti, prima della reazione finale che consente di chiudere con un passivo meno significativo: 25-21. La reazione d’orgoglio si materializza, invece, nella terza frazione, con i saviglianesi che scappano sul più 8, 12-4. Dopo un leggero appannamento a metà set, a cui coach Simeon pone rimedio con un time out, i padroni di casa non si fanno più prendere e chiudono il sabato con un ottimo 25-19.

Non sono mancate le emozioni neppure nel test domenicale che ha visto il Monge-Gerbaudo Savigliano impegnato contro Acqui Terme, compagine che prenderà parte con ambizioni d’alta classifica al campionato di Serie B. Sono stati interessanti i segnali visti in campo, con i primi due set combattutissimi: 26-24 per i biancoblu nel primo, 28-26 per gli ospiti nel secondo, trascinati anche dalla presenza in campo dell’esperto ex nazionale Matteo Martino. Senza storia, invece, il terzo parziale, con i ragazzi di Simeon che s’impongono 25-18, facendo valere la categoria di vantaggio. La giornata, infine, si chiude con il successo ai vantaggi (ancora 26-28) degli alessandrini, nel quarto e ultimo set, condizionato anche da un pizzico di stanchezza in campo, dopo due giorni intensi.

(fonte: Comunicato stampa)