Buon test per Modica contro Catania: “Stiamo migliorando in ricezione”

50
Foto Avimecc Volley Modica

Di Redazione

Secondo allenamento congiunto della stagione per l’Avimecc Volley Modica, che sabato pomeriggio ha ospitato al PalaRizza i pari categoria della Farmitalia Catania. Un test proficuo, che ha permesso al tecnico modicano e al suo staff di valutare, a pochi giorni dall’allenamento di Vibo Valentia, il grado di crescita di un gruppo che si sta via via amalgamando sempre di più e sta assimilando il credo pallavolistico del suo tecnico.

Quella che stiamo vivendo – spiega coach D’Amico – è una fase in cui le squadre iniziano a carburare e con i carichi di lavoro della preparazione si vedono le difficoltà, quindi, è chiaro che non ci possono essere prestazioni di un certo livello sia a livello agonistico, sia a livello fisico. Rispetto all’allenamento di Vibo Valentia, abbiamo fatto registrare dei miglioramenti in fase di ricezione, ma possiamo fare ulteriori passi in avanti. Considerando che in via precauzionale abbiamo tenuto a riposo Stefano Chillemi per un piccolo problema fisico, abbiamo fatto bene anche se la linea di ricezione non era collaudatissima e questo ci lascia ben sperare“.

Questa è una fase in cui i carichi di lavoro sono imponenti e importanti per tutte le squadre – prosegue D’Amico – e per noi che abbiamo sostenuto due allenamenti congiunti in una settimana è stato importante reggere il campo, che non era cosa facile. Questi allenamenti congiunti ci devono dare dei segnali importanti e devo dire che quelli che abbiamo avuto noi sono dei segnali positivi che ci fanno ben sperare per il campionato che ormai è quasi alle porte. Dobbiamo lavorare con obiettivi a breve e medio termine, ma credo che la strada imboccata sia quella giusta“.

La squadra, intanto, dopo la domenica di riposo riprenderà gli allenamenti con doppia seduta giornaliera fino a giovedì, mentre venerdì 16 settembre alle 17 è in programma un allenamento congiunto a Reggio Calabria, dove i biancoazzurri del presidente Ezio Aprile saranno ospiti della Omifer Palmi.

(fonte: Comunicato stampa)