Miriam Sylla: “Contente ma non al 100%. Siamo in continua crescita”

98
Foto Volleyball World

Di Redazione

Con la facile vittoria sull’Argentina, la nazionale femminile ha centrato la qualificazione matematica ai quarti di finale dei Campionati Mondiali: un obiettivo minimo, che ovviamente non può bastare alle azzurre. Lo chiarisce subito Miriam Sylla ai microfoni di RaiSport: “Siamo, contente ma forse non al 100%. Potevamo fare una prestazione migliore ed essere più belle. Il Giappone ci ha lasciato qualche scoria, per il resto oggi era un po’ una preparazione alla partita di domani“.

La capitana è comunque convinta che l’Italia abbia ancora ampi margini di miglioramento: “Sappiamo che siamo una squadra in continua crescita, abbiamo lavorato per 5 mesi e stiamo ancora lavorando per il nostro obiettivo“. Sabato contro la Cina le azzurre torneranno in campo già alle 13.30, dopo poche ore di riposo: “È prestino – sorride Sylla – però va bene comunque, queste sono le partite che tutte vogliamo giocare“.