Lube, il dg Cormio: “Sorteggio equilibrato, giusto cambiare il regolamento”

144
Foto Ufficio Stampa Cucine Lube Civitanova

Di Redazione

Sorride la Cucine Lube Civitanova dopo il sorteggio dei gironi di Champions League: i campioni d’Italia, inseriti nell’urna come testa di serie, si troveranno a sfidare i belgi del Knack Roeselare, i francesi del Tours VB e una delle vincenti dei turni preliminari. Quella contro i belgi è una sfida ormai classica per la massima competizione europea, con ben 11 precedenti e un bilancio equilibrato (6 vittorie a 5 per la Lube), ma sulla carta Civitanova è largamente favorita. Con il Tours, invece, l’unico incrocio risale al girone del 2021, quando i biancorossi vinsero entrambe le gare.

Il dg Beppe Cormio commenta così l’esito delle urne: “Si tratta di un sorteggio equilibrato. Per me non ammettere scontri diretti tra squadre della stessa nazione nelle pool è una modifica sensata, soprattutto con il nuovo regolamento che prevede il passaggio ai quarti solo delle prime classificate. Abbiamo evitato derby rischiosi. Il girone di ferro di questa edizione sarà quello dello Zaksa e di Trento, le finaliste delle ultime due edizioni. Noi avremo trasferte già affrontate negli ultimi anni in Belgio e in Francia. Resta l’incognita dell’ultima squadra che si qualificherà, ma i team da battere sono il sestetto belga e quello transalpino“.

(fonte: Comunicato stampa)