L’Italia campione del mondo al Festival dello Sport di Trento

144
Foto Fipav/Rubin

Di Redazione

La pallavolo avrà un posto speciale nel programma dell’edizione 2022 del Festival dello Sport di Trento, organizzato come ogni anno da La Gazzetta dello Sport e Regione Trentino. Il prossimo venerdì 23 settembre alle 11 presso l’Auditorium Santa Chiara, infatti, sarà dedicato un evento speciale alla nazionale maschile campione del mondo, condotto da un moderatore d’eccezione come Andrea Zorzi, in cui si parlerà della fantastica cavalcata degli azzurri verso il titolo iridato.

L’Italia sarà presente con una delegazione composta dal CT Fefè De Giorgi e dai giocatori Alessandro Michieletto, Daniele Lavia, Riccardo Sbertoli, Gianluca Galassi, Simone Giannelli, Simone Anzani, Fabio Balaso e Leonardo Scanferla. L’incontro, come tutti gli altri del Festival, sarà a ingresso gratuito fino a esaurimento posti: non sono previste prenotazioni.

Lo stesso giorno – ironia del destino… – è prevista anche la presenza al Festival di Ivan Zaytsev, rimasto fuori dalla nazionale proprio alla vigilia del Mondiale. L’incontro si svolgerà alle 18, sempre all’Auditorium, e sarà condotto da Gian Luca Pasini e Andrea Zorzi. Sabato 24 settembre alle 19, alla Sala Depero, saranno invece Francesca Piccinini, Eleonora Lo Bianco ed Elisa Togut a celebrare nell’evento “Il muro rosa” il ventennale della vittoria italiana ai Mondiali femminili, insieme a Gian Luca Pasini e alla loro compagna di squadra di allora, Rachele Sangiuliano.

Infine, nel calendario della manifestazione è prevista una serie di “meet & greet” in cui sarà possibile incontrare i campioni di volley alla Scuola primaria “Francesco Crispi”: giovedì 22 settembre alle 15 l’incontro sarà con i giocatori dell’Itas Trentino di Superlega, venerdì 23 alle 15 con Ivan Zaytsev, sabato 24 alle 11 con le giocatrici dell’Itas di A2 femminile e alle 15 con le stesse Piccinini, Lo Bianco e Togut.

(fonte: Festival dello Sport)