Il presidente della Federazione turca: “Al 90% organizzeremo i Mondiali 2026”

88
Foto Twitter Mehmet Akif Ustundag

Di Redazione

La Turchia continua a fare la parte del leone nell’organizzazione dei grandi eventi femminili: dopo aver ospitato le VNL Finals, la Federazione turca si prepara a organizzare anche il Mondiale per Club e punta al bersaglio grosso, i Campionati Mondiali 2026. Il presidente Mehmet Akif Ustundag lo ha detto senza mezzi termini a margine della presentazione di un nuovo sponsor, a cui hanno partecipato anche i nazionali Cansu Ozbay e Ahmet Tumer: “Al 90% i Mondiali saranno in Turchia. E potremmo ospitare anche gli Europei del 2025“.

Siamo i numeri uno in termini di organizzazione di eventi in Europa e nel mondo” è la pomposa dichiarazione del numero uno federale, a cui comunque non si potrebbero dare tutti i torti, se davvero riuscisse ad aggiudicarsi il primo Mondiale in assoluto nella storia del suo paese. Finora la Turchia ha ospitato due edizioni degli Europei: la prima nel 2003, in “esclusiva”, e la seconda nel 2019 in collaborazione con Serbia, Slovacchia e Ungheria. In entrambi i casi la nazionale turca si è piazzata al secondo posto.

(fonte: TVF)