Una Delta Informatica cinica si sbarazza di Brescia e stacca il pass per i play off

158
Una Delta Informatica cinica si sbarazza di Brescia e stacca il pass per i play off

Ci si aspettava una partita combattuta tra due formazioni che hanno ben chiaro l’obiettivo finale, i play off promozione. Obiettivo conquistato dalla Delta Informatica Trentino, che al Sanbàpolis sconfigge in quattro set (16-25, 28-26, 25-21, 25-15) il Millenium Brescia e raggiunge matematicamente i play off per salire in serie A1 con una giornata di anticipo.

La formazione gialloblù, dopo un primo set opaco, ha cambiato completamente marcia nei parziali successivi, trascinata dalla solita Ramona Aricò (top scorer con 20 punti personali) e con l’ottimo apporto di Coppi (13 punti) e Montesi, subentrata nel secondo set all’infortunata Kijakova.

Iosi conferma il sestetto visto all’opera nelle ultime uscite, con Moncada palleggiatrice, Aricò opposto, Kijakova e Coppi schiacciatrici, Rebora e Fondriest centrali e Zardo libero. Dall’altra parte della rete Enrico Mazzola, tecnico della formazione bresciana, opta per Prandi in diagonale con Baldi, Saccomani e Viganò in posto-4, Martinelli e Lapi al centro e Portalupi libero.

Le trentine partono decisamente con il piede sbagliato (2-6), con Iosi costretto a chiamare time out sul 4-9 dopo l’attacco fuori di Kijakova e l’invasione di Moncada. Usciti dal break, buona reazione trentina con Rebora che mura Martinelli per il 7-9, ma la stessa centrale ex Delta “rimedia” fermando Coppi sul 7-11 e piazzando l’ace dell’8-13. Le lombarde mantengono il vantaggio (13-19) e allungano nel finale con il muro conclusivo di Lapi che vale il 16-25.

Nel secondo parziale ancora una volta per la Delta Informatica Trentino la strada si mette in salita fin dalle prime battute: sul 2-6 per il Millennium, infatti, Kijakova si blocca per un problema muscolare che la costringe a lasciare il campo; al suo posto entra in campo la giovane Montesi. Le gialloblù riescono a riportarsi sotto (8-9 con l’attacco di Rebora) e ad operare il sorpasso con l’ace di Aricò del 13-11. Qualche errore offensivo di troppo, però, permette al Millenium di rimanere in scia e allungare sul 17-21, prima che il cuore Delta firmato dagli ace di Montesi e Aricò riporti tutto in discussione sul 21-22. Brescia annulla il set point ma ai vantaggi è la Delta a spuntarla grazie all’attacco out di Baldi del 28-26.

Le ragazze di Iosi, galvanizzate dalla vittoria del secondo set, cominciano con piglio giusto la terza frazione: sul 6-4 però Moncada è costretta a uscire per una brutta pallonata al volto, dentro quindi Bortoli ma le gialloblù continuano a spingere con Aricò e Montesi (11-7). La palleggiatrice ex Palmi preme per rientrare ed eccola nuovamente in campo, con Brescia che si rifà sotto costringendo Iosi al time out sul 16-15. Si rimane punto a punto quando Rebora al centro diventa devastante prima a muro (19-17) e poi al servizio (ace del 21-18), la Delta allunga fino al 23-18, prima che un parziale di tre punti consecutivi del Millenium regali qualche brivido ai tifosi assiepati al Sanbàpolis. Ci pensano però Fondriest e Aricò a scacciare ogni paura, mettendo a terra i due palloni che bastano per conquistare il set per 25-21.

Nel quarto parziale a prendersi le luci della ribalta sono le bande Montesi e Coppi, che guidano la Delta nella parte iniziale fino all’emblematico 11-7, siglato da Coppi dopo una serie di clamorose difese gialloblù. La Delta Informatica Trentino è “on fire” in tutti i fondamentali, Aricò buca il pallone per l’ace del 15-8 forzando anche l’errore successivo di Viganò. Brescia fatica a trovare lucidità in attacco commettendo diversi errori che lanciano le padrone di casa sul 20-9 firmato dal primo tempo di capitan Fondriest; Coppi e Montesi piazzano rispettivamente muro e ace e da lì è una formalità arrivare al 25-15 che vale la vittoria per la Delta Informatica Trentino e la conquista matematica dei play off.

DELTA INFORMATICA TRENTINO – MILLENIUM BRESCIA 3-1
PARZIALI: 16-25, 28-26, 25-21, 25-15

DELTA INFORMATICA TRENTINO: Moncada 5, Aricò 20, Kijakova 1, Coppi 13, Fondriest 10, Rebora 9, Zardo (L); Montesi 6, Bortoli 0, Antonucci 0, Bogatec ne. All. Ivan Iosi.
MILLENIUM BRESCIA: Prandi 2, Baldi 19, Saccomani 6, Viganò 15, Martinelli 7, Lapi 5, Portalupi (L); Mazzoleni 7, Dall’Acqua 0, Garavaglia 0, Zampedri 0, Dall’Ara 0, Biava ne. All. Enrico Mazzola.
ARBITRI: Giuseppe Curto e Nicola Traversa.
DURATA SET: 21’, 31’, 27’, 23’ (tot. 1h42’)
NOTE: Delta Informatica (err.az. 16, err.batt. 6, ace 7, muri 8); Millennium Brescia (err.az. 16, err.batt. 10, ace 4, muri 8)