Tinet Prata, la prima prova sul campo è contro Porto Viro

63
Foto Franco Moret/C.S. Prata Volley

Di Redazione

La Tinet Prata comincia a fare sul serio, e per la prima uscita stagionale sceglie un’avversaria di tutto rispetto, che sarà anche la squadra che i gialloblù di Dante Boninfante affronteranno nell’ouverture del campionato l’8 ottobre al PalaPrata. Il Delta Group Porto Viro, avversario storico e rispettato fin dai tempi della Serie B, ospiterà i “Passerotti” oggi, mercoledì 14 settembre alle 19, per un allenamento congiunto.

Quattro le assenze, dovute allo svolgimento degli Europei Under 20: per i polesani mancheranno il coach Battocchio e lo schiacciatore Iervolino. La Tinet, invece, dovrà fare a meno del suo regista titolare Mattia Boninfante e del talento di Luca Porro.

La prima uscita porta con sé sempre un carico di emozione e curiosità – è la filosofia di Dante Boninfante, che attende con fiducia la prima uscita sul parquet dei suoi ragazzi – in questo caso ci concentreremo soprattutto sulla nostra prestazione. Questo allenamento congiunto servirà per capire come abbiamo lavorato, quali sono i nostri progressi e cosa ancora ci manca. Quello che chiederò ai ragazzi sarà semplicemente di rompere il ghiaccio, affrontare il match con il sorriso e il giusto atteggiamento, sapendo che affronteremo una sfida non semplice con una pari categoria“.

Porto Viro – continua l’allenatore – è una squadra che secondo me è attrezzata per disputare un buon campionato, con giocatori di grande esperienza di gioco e di categoria. Garnica lo scorso anno ha dimostrato di essere un vincente e in questa categoria penso che saranno diversi i palleggiatori che faranno la differenza rispetto al livello di A3 dello scorso anno. A noi mancheranno due giocatori, ma la gara sarà un ottimo punto di partenza per valutare la nostra condizione generale e il lavoro che ancora dovremo fare“.

(fonte: Comunicato stampa)