Siena stende Spoleto

234
Foto Ufficio Stampa Siena

Siena – Il detto recita “chi ben comincia”.. e se si inizia come ha fatto ieri Siena non c’è che da aspettarsi un futuro più che roseo e positivo per questa semifinale promozione.

È una Emma Villas entusiasmante, infatti quella che gioca vince e convince in gara1 della semifinale dei play off contro la temuta  Monini Spoleto. Il match termina con il risultato di 3-0 ed in campo si vede un team biancoblu pimpante e attento sin dall’inizio. La squadra di coach Paolo Tofoli gioca assai bene al servizio, tiene altissime percentuali in ricezione e chiude la sfida con 7 muri punto contro solamente uno degli spoletini.   E’ solo il primo atto di una serie che sarà lunga e che si gioca al meglio delle cinque gare. Gara2 sarà tra sette giorni, domenica 16 aprile, giorno di Pasqua alle ore 18 al PalaRota di Spoleto.

Provvedi sceglie Bertoli e Mariano in banda e conferma Monopoli e Morelli sulla diagonale palleggiatore-opposto, Bargi e Zamagni al centro, Romiti libero. Tofoli recupera capitan Fabroni e lo schiera dal primo minuto con il resto del sestetto tipo.

1°set:

Partono forte i locali con Spoleto però che rimane aggrappata e recupera il minibreak d’apertura con un ace e un attacco fortunoso di Morelli (7 pari). Ma in questo momento Siena ingrana una marcia superiore. Spadavecchia è superlativo: le sue mani in questo frangente di gara arrivano ovunque. Il muro senese riesce a fermare i fortissimi schiacciatori della compagine umbra. Russomanno mette a segno due servizi vincenti e Spadavecchia mura l’opposto della Monini Michele Morelli. Siena si porta sul 15-8 ed il numerosissimo pubblico presente al PalaEstra è in estasi. Siena non si ferma e sembra non conoscere pause: Padura Diaz e Spadavecchia ampliano ancora il divario: ora i padroni di casa sono avanti di 9 lunghezze: 18-9. Il set è ormai segnato, la correlazione muro-difesa senese è perfetta e la Monini, nonostante gli ingressi di Joventino e Garofalo, deve cedere 25-13.

2°set:

Copia e incolla del primo parziale con i casalinghi che partono alla grande soprattutto con servizio e muro . Noda Blanco pare tarantolato e non sbaglia un colpo.  Il divario si fa netto anche in questo set: 12-5 per i locali. Fabroni trova il punto sorprendendo il muro della Monini, coach Paolo Tofoli inserisce Simone Di Tommaso in battuta. Il team senese continua a trovare muri punto, e allora Provvedi gioca la carta che tanto male aveva fatto alla Emma Villas nella gara di Pool Promozione: fuori Morelli, dentro Bertoli come opposto che però non ha grandi possibilità di mettersi in mostra perché la difesa e l’attacco senese funzionano a meraviglia: finisce 25-19, la Emma Villas è sul 2-0.

3°set:

Ottimo l’avvio di parziale dei giocatori di Provvedi che trovano in Joventino l’uomo del momento. Anche Bertoli adesso è molto pimpante e gli ospiti mantengono un minibreak di vantaggio fino all’8 pari, propiziato da un grandissimo attacco di Noda Blanco che poco dopo mura Bertoli e da il primo vantaggio ai suoi. Siena riesce a mettere la testa avanti sul 13-12 con un servizio vincente di Sergio Noda Blanco. Bravo Garofalo che risponde con egual moneta andando ad incrociare il servizio. Anche in questo match l’apporto dei centrali senesi è notevole: Patriarca e Spadavecchia mettono nuovamente la loro firma. La Emma Villas prova l’allungo, e il +3 arriva direttamente dal servizio: l’ace di Russomanno porta il risultato sul 19-16 . Inizia un punto a punto, coach Paolo Tofoli sul risultato di 20-19 decide di parlarne un po’ con i suoi giocatori ma è  ancora Russomanno a dare il match point ai senesi dopo un finale emozionante di set che si chiude 25-23 con un primo tempo chirurgico di Spadavecchia.

Siena ha quindi il primo pallino dalla sua parte, gli uomini di Tofoli giocano una gara al limite della perfezione regolando in tre set una Monini Marconi non all’altezza delle ultime prestazioni, almeno nei primi due parziali, ma capace di lottare nel terzo punto a punto fino all’ultimo respiro. Monopoli e compagni dovranno ripartire proprio dalla grinta dimostrata nell’ultimo parziale per riequilibrare la situazione, consapevoli che la Emma Villas Siena è una squadra molto forte ma sicuramente battibile come già dimostrato poche settimane fa nella Pool Promozione.
Emma Villas Siena – Monini Spoleto 3-0 (25-13 25-19 25-23) 
EMMA VILLAS SIENA: Fabroni 1, Noda Blanco 14, Vedovotto, Gradi, Padura Diaz 9, Patriarca 9, Russomanno 11, Cannistrà, Braga, Spadavecchia 13, Di Tommaso, Cesarini (L), Battista (L), Menicali. All.: Tofoli.
MONINI SPOLETO: Morelli 5, Bargi 9, Mariano 1, Festi, Vanini, Iaccarino, Garofalo 5, Zamagni 3, Monopoli, Marta (L), Joventino 7, Segoni 1, Bertoli 3, Romiti (L). All.: Provvedi.