Riccardo Goi: “I giovani hanno mostrato subito l’approccio migliore”

78
Foto Porto Robur Costa 2030

Di Redazione

Si avvicina il momento del primo test stagionale per la Consar Rcm Ravenna. Sabato 17 settembre a Reggio Emilia (orario ancora da definire), contro la Conad, la rinnovata squadra romagnola affronterà il primo allenamento congiunto della nuova annata; in vista di questa verifica prosegue il lavoro in palestra del gruppo. Senza Bovolenta e Orioli, impegnati a Cervia nell’ultimo collegiale della nazionale Under 20 prima degli Europei in programma in Italia a partire proprio dal 17, Goi e compagni stanno portando avanti una preparazione che miscela sedute tecniche in palestra ad allenamenti in spiaggia.

Si è chiusa, invece, la parte di lavoro in acqua, sviluppatosi nella piscina del Costa Paradiso di Lido Adriano. A gestire questa prima fase di preparazione è il terzo allenatore, Matteo Bologna, assistito da Patrick Bandini, coach delle giovanili, in quanto Marco Bonitta e Francesco Guarnieri stanno concludendo il girone di qualificazione agli Europei 2023 con la nazionale femminile della Slovenia, traguardo peraltro raggiunto con due partite d’anticipo.

Sta procedendo tutto bene – garantisce il capitano Riccardo Goi, che ha iniziato l’ottava stagione con la maglia di Ravenna – sia sotto il profilo degli allenamenti, incentrati in prevalenza, come è logico che sia in questa fase iniziale, sull’aspetto della preparazione fisica, sia per quanto riguarda la formazione del gruppo, in palestra e fuori. Questo, a mio avviso, è un aspetto importante perché la compattezza e l’unità dovranno essere una delle nostre armi con cui affrontare questa annata“.

Come è noto, nell’organico allestito da Bonitta figurano sei atleti del 2004 e tre del 2001: “Questi ragazzi hanno iniziato nel modo giusto e con l’approccio migliore – assicura Goi – e hanno fatto subito vedere grande entusiasmo e voglia di allenarsi. E poi hanno immediatamente capito cosa serve per rendere al meglio ed essere pronti ad affrontare un campionato che sarà molto difficile“.

La terza settimana di lavoro prosegue oggi pomeriggio con un lavoro fisico e tecnico in spiaggia al Marinamore, domani con due sedute tecniche al Pala Costa e sabato mattina con una seduta di pesi, sempre al Pala Costa.

Intanto, date le numerose richieste ricevute, la società ha deciso di riaprire la campagna abbonamenti con un limitato numero di tessere a disposizione. Il punto di sottoscrizione degli abbonamenti è fissato, anche questa volta, nella sala stampa del Pala Costa, a partire da lunedì 19 settembre e fino a giovedì 6 ottobre, tutti i pomeriggi da lunedì a giovedì dalle 17 alle 19. In vendita a 240 euro l’abbonamento VIP (tribuna Ovest centrale), a 160 euro la gradinata (Ovest o Est) e a 145 euro il ridotto per Under 20 e Over 65. Per chi acquista due abbonamenti di gradinata, il terzo Under 20 è in vendita a 145 euro. Infine, i sostenitori organizzati potranno acquistare la tessera per la gradinata al prezzo scontato di 140 euro.

(fonte: Comunicato stampa)