Altro allenamento congiunto finito in parità per Reggio, i commenti di Meschiari e Suraci

62
foto Volley Tricolore

Di Redazione

È terminato ancora una volta in parità per 2-2 l’allenamento congiunto giocato mercoledì 7 settembre. A sfidare i campioni in carica della Serie A2 è stata la Consoli Mc Donald’s Brescia, avversario molto temuto dai giovani di Cantagalli, che sono riusciti a contenere gli avversari solo nella parte finale del match. 

Reggio Emilia, nel pieno della sua preparazione atletica combatte il test match nel palasport di Castelnovo di Sotto; sicuramente la squadra ha risentito nei primi set la fatica del lavoro fisico: “Il match è stato impegnativo ma importante, abbiamo potuto scontrarci con una delle tredici squadre che comporrà il campionato di Serie A2 Credem Banca. – racconta il giovane schiacciatore Matteo Meschiari – Il match poteva andare meglio ma abbiamo fatto anche delle belle cose; c’è ancora tanto lavoro da fare ma non siamo preoccupati, siamo solo al secondo incontro”.

Dopo solo quattro giorni dall’allenamento congiunto con Modena, Volley Tricolore ha accusato stanchezza: “Abbiamo lavorato sodo in settimana, dal punto di vista fisico abbiamo sentito il peso dei match ravvicinati, ma è giusto così: è proprio in questa fase dell’anno in cui bisogna dare il tutto per tutto in modo da recuperare il tono muscolare per affrontare il campionato”.

Suraci, poi, pone l’accento sul morale in campo: “È stato sicuramente un ottimo test match; i primi due set sono stati faticosi anche a causa della preparazione atletica, ma trovo che il recupero dei due set finali sia dovuto più ad una questione di umore e voglia di divertirsi in campo; all’inizio dell’incontro ci mancavano”.

Sabato è già tempo di pensare al prossimo incontro in cui la Conad Reggio Emilia si sposterà a Bergamo per affrontare i ragazzi di coach Graziosi, quest’anno capitanati dall’ex di Reggio Emilia Roberto Cominetti: “Quello di sabato sarà difficilissimo. – prosegue l’opposto giallorosso- Sarà bellissimo poter rincontrare Cominetti e Held e adesso sarà ancora più bello provare a mettere a segno qualche punto. Roberto capitano? Sono contentissimo per lui, se lo merita”.

Il prossimo allenamento congiunto sarà sabato 10 settembre a Bergamo contro l’Agnelli Tipiesse.

(fonte: comunicato stampa)