Regional Day maschile in Puglia, più di 50 atleti visionati

145

Sono in corso di svolgimento i Regional Day maschili e femminili su tutto il territorio nazionale. I tradizionali stage, che coinvolgono i giovani atleti,  hanno l’obiettivo di individuare eventuali talenti da “Nazionale” e condividere con i vertici dei vari settori tecnici regionali le metodologie di lavoro da adottare a livello giovanile.

Si è svolto lunedì presso la palestra dell’Istituto scolastico Caramia-Gigante di Locorotondo il Regional Day maschile in Puglia. Agli ordini dei tecnici dello staff squadre nazionali Mario Barbiero e Bruno Gurnari, sotto l’attento sguardo del responsabile tecnico del CQR FIPAV Puglia Vincenzo Fanizza, circa 50 atleti nati negli anni 2001-2002-2003 hanno partecipato ad una seduta di allenamento nel consueto appuntamento del Regional Day, autentico giro d’Italia dello staff squadre nazionali per conoscere i talenti presenti sul territorio.

A sottolineare l’importanza del progetto è stato proprio Mario Barbiero, attualmente tecnico del Club Italia impegnato nel campionato di B maschile e delle squadre nazionali giovanili: “In Puglia come al solito troviamo grande fervore e grande qualità, è una regione che lavora bene e i risultati lo manifestano ogni anno. Anche oggi abbiamo visto atleti con prospettive di alto livello ma anche atleti che potranno raggiungere altri tipi di obiettivi. Sino ad oggi il progetto Regional Day ha dato frutti importanti, oggi abbiamo nazionali giovanili che, al di la dei risultati che otterranno, sono composte da atleti di grande talento. Il movimento italiano non produce squadre complete in ogni ruolo, quello che a noi interessa con questo giro d’Italia è identificare talenti con prospettive di alto livello, al fine di creare un ricambio generazionale per la nazionale seniores in ottica post Olimpiadi di Tokyo.