Playoff A1F: Novara – Scandicci si decide con Gara 3

146
FOTO FILIPPO RUBIN / LVF

Uno pari e palla al centro. Gergo calcistico che calza a pennello per riassumere l’avvincente sfida che stanno giocando la Igor e la Savino del Bene nei quarti di finale Playoff Scudetto della Samsung Gear Volley Cup.

Dopo la fresca vittoria di ieri sera con una Katarina Barun Susnjar strepitosa (per lei, prima del match, il Trofeo Gazzetta quale miglior giocatrice del campionato e al termine il meritatissimo titolo di MVP “Mpg”), autrice di 35 punti in 4 set, la Igor Volley pur ancora priva del suo capitano Francesca Piccinini supera per 3-1 una Savino Del Bene che non ha demeritato ma è stata poco precisa nei momenti topici del match, con alcune delle sue stelle apparse meno brillanti rispetto a gara1.

Una Savino Del Bene che non ha demeritato, ma che non è stata precisa quando i set si sono giocati punto a punto e con alcune delle sue stelle che hanno brillato meno della gara d’andata.

Vittoria importante per le piemontesi che conquistano il diritto a disputare stasera, alle 20.30 sempre al Pala Igor, la decisiva “bella” per l’accesso in semifinale.

Dall’altra parte del tabellone si affronteranno invece Conegliano – Firenze, sempre alle 20.30.