Mathijs Desmet a Padova: “Felice di essere qui”

80
foto Pallavolo Padova

Di Redazione

Il giovane schiacciatore belga, Mathijs Desmet, si sta preparando insieme ai nuovi compagni per misurarsi nella SuperLega e ha raccontato come sta vivendo i suoi primi giorni a Padova: “Premetto che l’Italia mi piace tantissimo, ci sono stato diverse volte in vacanza e con la Nazionale tra Calabria, Toscana e Roma. Ho trovato un bell’ambiente e sono stato accolto benissimo da tutti”.

Innamorato dell’Italia e con già una buona conoscenza della nostra lingua: “E’ da 4 mesi che sto studiando l’italiano con l’aiuto di alcune app e di libri. Per ora lo capisco abbastanza bene, a parlarlo ho ancora qualche difficoltà ma voglio arrivare a saperlo perfettamente”.

Gli allenamenti sono molto duri, ma piace che sia così e credo sia giusto che un giocatore giovane come me debba lavorare tanto. E’ quello che volevo quando ho deciso di venire qui e non vedo l’ora che inizi la stagione”.

Ho già iniziato a conoscere la città – continua Mathijs – “sono stato in centro a Padova, ma anche a visitare Vicenza. Non poteva mancare poi qualche uscita per mangiare la pizza, che effettivamente è decisamente più buona qui rispetto al Belgio”.

Hobby? In Belgio facevo diversi giri in bici, vorrei procurarmene una anche qui in modo tale da poter continuare a farli perché è un’attività che mi rilassa e che mi ha fatto sempre stare bene”.

Il nuovo arrivato bianconero svela anche un retroscena sul numero che ha scelto, il 15: “Mio padre quando giocava a pallavolo aveva il 5, io ho utilizzato spesso il 10 che però qui era occupato. Ho deciso di sommare le due cifre e di scegliere il 15, sperando che sia di buon auspicio per tutta la stagione”.

(fonte: Comunicato Stampa)