Fabio Soli: “Dobbiamo lavorare con grandissima umiltà e altrettanta ambizione”

65
Foto Top Volley Cisterna

Di Redazione

Nuovo allenamento congiunto in vista per la Top Volley Cisterna: i pontini torneranno in campo sabato 10 settembre al Palasport di Cisterna, con inizio alle 16.30, contro la Cave del Sole Lagonegro. Porte aperte e ingresso gratuito per assistere al secondo test match della Top Volley dopo quello di mercoledì scorso, in cui i ragazzi di Fabio Soli hanno superato Tuscania. In occasione del match sarà anche possibile sottoscrivere l’abbonamento per assistere alle gare casalinghe della stagione 2022-2023: il botteghino sarà aperto dalle 15 alle 18.

La nuova stagione – dice il tecnico di Cisterna – che parte con alcuni punti di riferimento presenti la scorsa stagione e tante novità. Credo che dobbiamo essere molto contenti del risultato dell’anno scorso, ma non voglio assolutamente dire che dobbiamo far base su quello per costruire una nuova stagione. Dovremmo conoscerci come nuovo gruppo, partire e lavorare con una grandissima umiltà, ma altrettanta ambizione“.

Il nostro obiettivo – continua Soli – è quello di stare il più possibile tranquilli, quindi allontanarci dalla zona calda della classifica e pensare giorno dopo giorno a guadagnare set e punti preziosi per ottenere la salvezza. Abbiamo l’ambizione di competere con chiunque, costruendo quotidianamente la nostra pallavolo. Bisogna giocare tanto, ed è questo il motivo per cui stiamo cercando di organizzare il maggior numero di amichevoli. Quello di mercoledì è stato il primo test match con segnali positivi e con indicazioni importanti su dove continuare ed insistere con il lavoro“.

Grandi attestati di stima, intanto, per la Top Volley alla cerimonia di premiazione di Invictus, kermesse nazionale della letteratura sportiva, svoltasi venerdì nella corte dello storico Palazzo Caetani: la società pontina era rappresentata dal ds Candido Grande, da coach Soli e dal capitano Michele Baranowicz. “La Top Volley – ha detto il vicesindaco di Cisterna Maria innamoratorappresenta l’orgoglio sportivo di tutta la comunità. Nella squadra sono presenti tantissimi giocatori di caratura internazionale che si apprestano ad affrontare la nuova stagione sperando che Cisterna possa ritagliarsi uno spazio da vera protagonista“. Anche il giornalista Federico Pasquali e Giovanni Di Giorgi, ideatore del Premio Invictus, hanno elogiato il lavoro del club, definendolo “orgoglio di tutta la regione“.

(fonte: Comunicato stampa)