Home Serie A A2 Maschile Materdominivolley.it, Primavera: "Accettiamo la cessione del titolo di Serie A2"

Materdominivolley.it, Primavera: “Accettiamo la cessione del titolo di Serie A2”

Di Redazione

A tutti i tifosi, sponsor, dirigenti e collaboratori che in questi ultimi 9 anni hanno supportato e sostenuto la Serie A della Materdominivolley.it.

Con grandissimo dispiacere ho accettato assieme agli altri dirigenti la proposta di cessione del titolo di Serie A2.

Il COVID-19 ha reso precaria e difficilissima la situazione economica delle aziende commerciali e per tale motivo non ci sono i presupposti per poter ripartire per una altra stagione sportiva.

La vendita del titolo al Taranto è stata una opportunità per mantenere gli impegni assunti e non un MIO tradimento come molti adesso stanno pensando.

Desidero chiarire a tutti che io non sarò nel prossimo futuro ne il direttore sportivo ne dirigente della società tarantina che si appresta a partecipare al prossimo campionato di serie A2 di pallavolo.

Se in futuro dovessi continuare a fare pallavolo in ogni luogo ed in ogni categoria lo farei SOLO assieme gli amici Vito Nitti, Donato Sabatelli, Giacomo Giannuzzi, Giovanni Montanaro, Dario Laruccia e Nicola Basato, altrimenti mi divertirò come semplice appassionato di pallavolo.

Un forte abbraccio ed un grande ringraziamento a TUTTI COLORO CHE CI HANNO SUPPORTATO IN QUESTA SPLENDIDA AVVENTURA.

Vito Primavera

(Fonte: comunicato stampa)

Bluvolley ed Esu Verona, a lezione con Luca Pirani

La prima video-lezione sarà tenuta mercoledì 27 maggio da Luca Pirani, fisioterapista gialloblù e della Nazionale U17 maschile azzurra

Elezioni Lega femminile, Ghiretti: RCS Sport è un possibile...

Roberto Ghiretti, candidato presidente di Lega femminile, rilancia il tema del marketing proponendo RCS Sport come nuovo partner

Lo Jastrzebski Wegiel conferma anche Michal Szalacha

Dopo il compagno di reparto Gladyr, anche Michal Szalacha rinnova per due anni con lo Jastrzebski Wegiel: "Ha un grande potenziale"

Una giovanissima al centro della rete per Firenze, arriva...

Classe 2000, alta 185 centimetri e dotata di una grandissima esplosività, la lombarda è un’altra di quelle ‘ragazzine terribili’ che coach Mencarelli conosce molto bene
Aprile

Maggio 2020

Giugno
L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
Eventi di Maggio

1

Nessun evento
Eventi di Maggio

2

Nessun evento
Eventi di Maggio

3

Nessun evento
Eventi di Maggio

4

Nessun evento
Eventi di Maggio

5

Nessun evento
Eventi di Maggio

6

Nessun evento
Eventi di Maggio

7

Nessun evento
Eventi di Maggio

8

Nessun evento
Eventi di Maggio

9

Nessun evento
Eventi di Maggio

10

Nessun evento
Eventi di Maggio

11

Nessun evento
Eventi di Maggio

12

Nessun evento
Eventi di Maggio

13

Nessun evento
Eventi di Maggio

14

Nessun evento
Eventi di Maggio

15

Eventi di Maggio

16

Eventi di Maggio

17

Eventi di Maggio

18

Eventi di Maggio

19

Eventi di Maggio

20

Eventi di Maggio

21

Nessun evento
Eventi di Maggio

22

Eventi di Maggio

23

Nessun evento
Eventi di Maggio

24

Nessun evento
Eventi di Maggio

25

Nessun evento
Eventi di Maggio

26

Nessun evento
Eventi di Maggio

27

Nessun evento
Eventi di Maggio

28

Nessun evento
Eventi di Maggio

29

Nessun evento
Eventi di Maggio

30

Nessun evento
Eventi di Maggio

31

Nessun evento
19 ore fa
2 giorni fa
3 giorni fa
4 giorni fa
5 giorni fa
6 giorni fa

Questo sito fa uso di cookie per migliorare l’esperienza di navigazione degli utenti e per raccogliere informazioni sull'utilizzo del sito stesso. Utilizziamo sia cookie tecnici sia cookie di parti terze per inviare messaggi promozionali sulla base dei comportamenti degli utenti. Può conoscere i dettagli consultando la nostra privacy policy qui. Proseguendo nella navigazione si accetta l’uso dei cookie; in caso contrario è possibile abbandonare il sito. maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi