HomeSerie AA2 MaschileMastrangelo esalta la sua Conad: "Gioco concreto, preciso e cattivo"

Mastrangelo esalta la sua Conad: “Gioco concreto, preciso e cattivo”

Di Redazione

Ennesima serata di grandi soddisfazioni per la Conad Reggio Emilia, che nell’anticipo di ieri si è imposta per 3-0 sul campo di Lagonegro. Test molto importante per la squadra di coach Mastrangelo che, dopo un filotto di 3 vittorie consecutive e relative ottime prestazioni, era chiamata ad un’altra partita da giocare con concentrazione e cattiveria per centrare un altro importante risultato. Il rotondo 3-0 ottenuto da Ippolito e compagni lancia il Volley Tricolore in un periodo positivo che non si vedeva da anni a Reggio e lascia sicuramente soddisfatti sia l’allenatore che la società e i tifosi.

Così coach Vincenzo Mastrangelo sulla prova dei suoi: “Sono ovviamente soddisfatto della prestazione dei ragazzi e, soprattutto, dei quattro risultati positivi consecutivi ottenuti in queste settimane. Il campionato era cominciato nella maniera sbagliata per noi per colpa di tanti fattori, ma siamo stati bravi ad uscirne mettendo in mostra le nostre qualità che ora in molti iniziano a vedere durante le nostre partite. I ragazzi si sono allenati in maniera esemplare durante tutta la settimana precedente alla partita e, nonostante le grosse difficoltà che Lagonegro sta affrontando in questo inizio di campionato, credo vadano fatti i complimenti ai ragazzi del Volley Tricolore per non aver sottovalutato la partita“.

Chiaramente – sottolinea Mastrangelo parlando dell’opposto avversario Tiurin, assente per infortunio – a coach Tubertini sono venute a mancare alcune delle più forti individualità non solo della propria squadra ma forse di tutto il campionato, ma ha comunque messo in campo una formazione composta da ottimi giocatori come Armenante e Scuffia, che hanno dato molto filo da torcere ai miei ragazzi. Queste sono partite molto complicate da affrontare, soprattutto quando si ha il favore del pronostico, perché è molto facile entrare in campo con la mentalità sbagliata ed uscirne poi malconci“.

Per due set – conclude l’allenatore di Reggio – abbiamo espresso un gioco concreto, preciso e cattivo, sfruttando i nostri punti di forza. Nel terzo set invece l’approccio non è stato dei migliori, abbiamo lungamente sofferto sia in ricezione che nella fase di contrattacco per poi riuscire, grazie ad una grande reazione, a chiudere un set e un match che sarebbe potuto diventare molto molto complicato, come la partita persa da noi con Cuneo. Lavoreremo sodo, come sempre, nel preparare la sfida con Siena che ci attende la prossima settimana, cercando di limare gli errori e le sbavature commesse nell’ultimo parziale con Lagonegro“.

Due dei principali protagonisti della partita per Reggio sono stati sicuramente Gianluca Loglisci e Simone Scopelliti. Lo schiacciatore, pedina fondamentale soprattutto in battuta, ha così commentato nel dopogara: “Siamo estremamente soddisfatti della prestazione messa in campo stasera e soprattutto dei quattro risultati positivi consecutivi ottenuti nelle ultime settimane. Il campionato si sta dimostrando estremamente combattuto ed ogni partita è importante e difficile. Oggi (ieri, n.d.r.) abbiamo giocato una pallavolo quasi perfetta nei primi due set, dimostrando poi carattere e grinta nel momento di difficoltà avuto durante il terzo e decisivo parziale“.

Ora ci aspetta un match altrettanto complicato contro Siena – ha aggiunto Loglisci – che cercherà sicuramente di interrompere questo nostro periodo di forma ottimo. Dovremo essere bravi durante la settimana nel preparare tutte le situazioni che ci troveremo a dover affrontare in partita ma siamo fiduciosi per il prosieguo del campionato e soprattutto siamo certi di toglierci molte altre soddisfazioni se la mentalità che porteremo in campo sarà sempre questa“.

Torniamo a casa sicuramente soddisfatti e con il sorriso – ha commentato il centrale Simone Scopellitidopo una così lunga e difficile trasferta. I tre punti ottenuti su un campo come questo, nonostante tutte le difficoltà della squadra di casa, sono lo specchio di quanto duro lavoro ci sia dietro ad ogni risultato positivo che portiamo a casa. Nessuna partita in questa stagione sarà semplice o scontata, tutte le squadre stanno andando incontro a problemi di ogni tipo, le tempistiche sono ristrette per colpa dei recuperi di partite rinviate causa Covid, e preparare le partite nella miglior maniera possibile è tanto difficile quanto di vitale importanza per una squadra come la nostra“.

Rimaniamo concentrati sull’obiettivo – ha poi concluso Scopelliti – e pensiamo ad una partita per volta. Siena, la prossima squadra che dovremo affrontare, e sicuramente una squadra ostica, agguerrita e ben allenata e sicuramente non sarà facile andare a strappare dei punti in casa loro“.

(fonte: Comunicato stampa)

Gennaio 2022

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
Events for 29 Dicembre
Events for 30 Dicembre
Events for 1 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Gennaio
Events for 3 Gennaio
Events for 4 Gennaio
Nessun evento
Events for 5 Gennaio
Events for 6 Gennaio
Events for 7 Gennaio
Nessun evento
Events for 8 Gennaio
Nessun evento
Events for 9 Gennaio
Events for 10 Gennaio
Nessun evento
Events for 11 Gennaio
Nessun evento
Events for 12 Gennaio
Events for 13 Gennaio
Events for 14 Gennaio
Nessun evento
Events for 15 Gennaio
Events for 16 Gennaio
Events for 17 Gennaio
Nessun evento
Events for 18 Gennaio
Nessun evento
Events for 19 Gennaio
Events for 20 Gennaio
Events for 21 Gennaio
Nessun evento
Events for 22 Gennaio
Events for 23 Gennaio
Events for 24 Gennaio
Nessun evento
Events for 25 Gennaio
Events for 26 Gennaio
Events for 27 Gennaio
Nessun evento
Events for 28 Gennaio
Nessun evento
Events for 29 Gennaio
Events for 30 Gennaio
Events for 31 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Febbraio
Events for 3 Febbraio
Events for 5 Febbraio
Events for 6 Febbraio