Giulia Saguatti è pronta a tornare: “Ho sempre desiderato di essere una mamma-atleta”

187
Foto Consolini Volley Femminile

Di Redazione

Non c’è voluto molto per prendere la decisione, quando a maggio ha ricevuto la chiamata della Omag-MT San Giovanni in Marignano: di stare lontana dai campi di pallavolo, Giulia Saguatti non vuole proprio sentirne parlare. E adesso il momento è arrivato: da un paio di settimane la schiacciatrice ha ripreso gli allenamenti in vista della nuova stagione, la prima per lei dopo la sosta per la maternità.

Ho sempre avuto il desiderio di essere una mamma-atleta – racconta Saguatti al Resto del Carlino Forlìall’inizio ero un po’ titubante, ma è stato sufficiente entrare in palestra per ritrovare le vecchie sensazioni e tutte le cose che mi mancavano“. Saguatti sarà anche la capitana della squadra romagnola, benché il posto in campo non sia assicurato: “Vedremo, innanzitutto è importante che riesca a guadagnare una buona condizione. Il peso va bene, però con l’inattività ho perso un po’ di tono muscolare. Adesso mi sto allenando senza strafare, voglio capire come reagisce il mio corpo“.

Prima di riprendere a giocare, però, c’è ancora un ultimo appuntamento importante per la giocatrice: il 24 settembre, infatti, è in calendario il matrimonio con il compagno Alessandro. Che sarà senz’altro il suo primo tifoso sugli spalti, insieme alla piccola Alice: “La sua presenza mi regalerà un’ulteriore carica“.