Derby lombardo per rimanere in A2

142
Derby lombardo per rimanere in A2
@CentraleDelLatteBrescia

All’inizio della stagione mai si era immaginato che due delle tre formazioni lombarde potessero terminare la stagione nei Play out di A2 Maschile, soprattutto visto l’andamento iniziale delle squadre. Brescia a lungo in vetta nel proprio girone, ha accusato il colpo dopo il brutto infortunio al palleggiatore Simone Tiberti (ancora out da dicembre e stagione finita per lui), Cantù, invece, costernata da continui infortuni e allenamenti a ranghi ridotti, senza contare anche la giovane età dei propri atleti, si ritrovano ora nel faccia a faccia per la permanenza nella serie cadetta.

Scatta oggi la serie dei playout che intreccia i destini della Centrale del Latte Mc Donald’s Brescia e del Pool Libertas Cantù. Al San Filippo di Brescia alle 20.30 il primo atto al meglio delle cinque partite. Cantù, che solo quattro stagioni or sono lottava con Monza in finale playoff di A-2 sognando il salto nella massima categoria, ora è costretta a estrarre gli artigli per rimanere nella serie cadetta. Stagione 2016-17 crepuscolare anche per Brescia, che ha pagato a caro prezzo l’infortunio del capitano Tiberti, sostituito da Paolo Torre, senza però ritrovare lo spunto della prima fase del torneo. Il team brianzolo confida nel rendimento dell’opposto brasiliano classe 1996 Caio, che al primo anno in Italia con 525 punti è stato il quinto miglior realizzatore della stagione regolare. I bresciani fanno leva sull’esperienza di Alberto «Ciso» Cisolla, schiacciatore classe 1977, campione d’Europa con l’Italia nel 2005 e con una bacheca ricca di trofei.

Gara-2 invece si giocherà domenica 16 al PalaParini di Cantù.