Brasile, tutto immutato al vertice della classifica femminile

197

Di Redazione

È ancora cristallizzata la classifica del campionato femminile brasiliano con tutte le battistrada che vincono senza grandi problemi. Passa la capolista Praia Clube che in meno di un’ora si sbarazza del Barueri, 3-0 (25-9, 25-14, 25-13). Mantiene due punti di vantaggio anche il SESC Rio che batte l’Osasco 3-1 in quello che sembrava il match più interessante del turno (25-23, 23-25, 25-20, 25-23). Osasco che si conferma una squadra solida in grado di mettere a tratti anche molto in difficoltà il muro e la difesa delle carioca che – per altro – sono anche state costrette a fare a meno di Tandara. L’opposta è stata tenuta precauzionalmente a riposo da Bernardinho dopo che ieri in allenamento aveva accusato un fastidio agli addominali. Visto il lungo e problematico recupero di inizio stagione il tecnico ha ritenuto giusto non correre rischi. Diciotto punti per Amanda, migliore realizzatrice.

Vittoria anche per il Minas che ha nettamente battuto in trasferta il Fluminense 0-3 (20-25, 16-25, 19-25). Da registrare in coda la strenua resistenza del Flamengo che trascina al tie break la sfida contro il SESI Sao Paulo Bauru portando a casa un preziosissimo punto. Ancora due lunghezze da recuperare per la formazione rubronegra, al momento penultimo, sul Valinhos.

(Fonte: Superliga)