B2 femminile, l’Ariete Prato scalda i motori: “Allenamenti molto positivi”

40
Foto Ariete Prato Volley Project

Di Redazione

Poche settimane al via del campionato di Serie B2 femminile, e per l’Ariete Pallavolo Prato i motori si scaldano attraverso una serie di allenamenti congiunti, il cui scopo è oliare i meccanismi e mandare a regime il lavoro fisico e tecnico svolto da fine agosto ad oggi. A tracciare il primo bilancio di questa fase è l’allenatore Massimo Nuti: “Sono molto soddisfatto del lavoro fatto finora. Abbiamo un gruppo giovane che sta lavorando benissimo“.

Nei primi allenamenti congiunti – sottolinea il coach – abbiamo fatto bene. Contro il Punto Sport abbiamo terminato sul 4-0 e, per essere la prima sgambata dopo tanto lavoro, non è andata male. Poi abbiamo fatto 2-2 con Montespertoli, che è una squadra di alto livello che farà sicuramente bene anche in campionato. Nell’ultimo fine settimana, infine, abbiamo sostenuto una doppia seduta con Arnopolis e Piandiscò con due 3-0 a nostro favore. Allenamenti molto positivi in cui abbiamo messo in mostra tante buone cose in regia, con Martina Goretti che ha già preso in mano la squadra con grande autorevolezza e sicurezza“.

In evidenza anche Anna Saletti, al rientro a Prato dopo l’esperienza a Firenze: “L’ho trovata benissimo, molto motivata e positiva. Ma davvero stanno andando bene tutte le ragazze. Falseni e Grosso hanno fatto vedere ottime cose, Piccini è cresciuta ulteriormente rispetto all’anno passato. Insomma, sono soddisfatto“.

L’unica nota stonata è il forfait forzato del libero Rosellini: “Mi dispiace moltissimo – commenta Nuti – sia dal lato tecnico che da quello umano. Diletta Mazzoni sta facendo buonissime cose, ma comunque la società si sta muovendo sul mercato per individuare un altro libero a comporre la coppia. Il torneo è lungo e complesso e non possiamo affrontarlo con una sola giocatrice in un ruolo così delicato“.

(fonte: Comunicato stampa)