Volleymercato: Bergamo, qualcosa si muove

140
Foto LVF

Di Redazione

Eppur si muove! Cosi diceva Galileo Galilei. Dopo settimane di lunghi silenzi alla voce “volley mercato” e la paura di non vedere la Foppapedretti Bergamo ai nastri di partenza del prossimo campionato di A1 Femminile, finalmente qualcosa inizia a muoversi.

Iniziamo dalle conferme. In terra orobica rimarranno sicuramente, visto il contratto in essere, Sylla, Popovic e Cardullo. Sul fonte “nuovi arrivi” invece, secondo indiscrezioni, sembrano già certi gli ingaggi di coach Stefano Micoli che raccoglierà l’eredità di Lavarini, volato in Brasile, sulla panchina rossoblù, e della giovane palleggiatrice Lia Malinov, in prestito da Conegliano.

In posto due pare sia cosa fatta anche per l’opposta serba Sanja Malagurski, nell’ultima stagione a Montichiari, mentre per la centrale croata Ema Strunjak, classe ’99, manca ancora la firma.

Per completare il “6+1” titolare, mancherebbe ancora una schiacciatrice, che probabilmente la società bergamasca pescherà all’estero, con la “panchina” ancora tutta da formare.

Il roster attualmente è cosi composto:

Malinov (P) – Malagurski (O)

Popovic (C) – Strunjak (C)

Sylla (S) – ?

Cardullo (L)

Coach: Micoli