Volley Club Cesena, coach Lucchi: “Noi squadra operaia, punteremo alla salvezza”

59
foto Volley Club Cesena

Di Redazione

Ieri pomeriggio è avvenuta presso la Sala Cacciaguerra del BCC Romagnolo la presentazione della prima squadra del Volley Club Cesena, che per l’ottavo anno consecutivo parteciperà al campionato nazionale di Serie B1.

Sono intervenuti il presidente del BCC Romagnolo Roberto Romagnoli, il presidente del Volley Club Maurizio Morganti e il coach Cristiano Lucchi.
Il quadro delineato è quello di una squadra di giovani ma esperte. Sottolineando così il ruolo del Volley Club come scuola di pallavolo: crescita dei talenti, valorizzazione del settore giovanile e attenzione al territorio.

L’inizio del campionato è sempre più vicino: sabato 8 ottobre le bianconere saranno di scena sul campo del San Damaso Modena. Le atlete stanno svolgendo la quarta settimana di preparazione, alle direttive di coach Lucchi, sulla panchina cesenate per il secondo anno consecutivo.

Il Presidente del Volley Club Cesena Maurizio Morganti ha voluto sottolineare l’importanza di presentare la squadra militante nel campionato cadetto presso il BCC Romagnolo, una delle ultime banche di emanazione del territorio cesenate. La politica di sostenibilità perseguita dal Volley Club Cesena ha due pilastri importanti su cui fonda il proprio operato, ovvero il settore giovanile e l’attenzione al territorio. Quest’ultima si è consolidata da 10 anni tramite il Consorzio Romagna in Volley che racchiude 10 associazioni sportive pallavolistiche della Romagna.

Il connubio con una banca territoriale come il BCC Romagnolo è pertanto una conseguenza del comune sentire. Non a caso, lo stesso Carisport dalla scorsa primavera ha cambiato veste: l’istituto di credito appare al centro del parquet di gioco e agli ingressi dell’impianti, immagine tangibile della vicinanza allo sport cittadino.

“Il BCC Romagnolo – ha spiegato il presidente Roberto Romagnoli – sostiene lo sport e, soprattutto, desidera diffonderne la cultura tra i più giovani. L’educazione e la crescita personale tramite lo sport sono importanti, così come la condivisione di un obiettivo e la collaborazione di squadra per raggiungerlo. In questo senso, lo sport della pallavolo è anche una scuola di vita”.

La collaborazione tra il Volley Club Cesena ed il nostro Istituto di Credito è consolidata da anni e siamo orgogliosi di collaborare nel territorio con un’associazione sportiva pallavolistica tanto attiva e degna di nota nel panorama italiano, essendo la prima per numerosità con oltre 800 tesserati e 54 squadre attive e la squadra militante nel campionato nazionale di B1 femminile formato da giovanissime di età media 20 anni”.

“Saremo una squadra operaia – ha commentato l’allenatore Cristiano Lucchi – e punteremo alla salvezza”. Il coach bianconero ha colto l’occasione per nominare come capitano della stagione 2022/23 la “grande giovane Giada Benazzi”, reduce da un’estate di successi nel beach volley (vice campionessa italiana).

(fonte: Comunicato stampa)