Vallefoglia pronta a un nuovo test: “Non ci interessa il punteggio, ma l’assetto in campo”

194
Foto Megabox Volley

Di Redazione

Quello con Macerata sarà un allenamento congiunto, utile a noi per capire come sta andando avanti la preparazione e per farci vedere per la prima volta in campo dai nostri tifosi“. Andrea Mafrici lo sottolinea: quella di domani, sabato 24 settembre, al Paladionigi di Montecchio (ingresso libero e inizio alle 17) con la CBF Balducci HR Macerata neopromossa in A1 è un nuovo test, a una settimana dalla prima uscita ufficiale della stagione in occasione del torneo di Sondrio.

Sono soddisfatto del lavoro in palestra e di quanto abbiamo fatto vedere nella trasferta in Lombardia – dice il coach della Megabox Ondulati Del Savio –. La squadra continua a crescere, e partite e allenamenti insieme ad altre squadre ci consentono di sperimentare tutte le situazioni che studiamo in allenamento, in attesa di avere tutto l’organico a disposizione. Non guardo il punteggio, ma gli assetti in campo: sono utili per capire come e dove poter lavorare meglio in palestra. E poi, insieme alle ragazze, vogliamo goderci per la prima volta i nostri tifosi: sono uno stimolo in più per ognuno di noi“.

A proposito di organico, nei prossimi giorni si unirà al gruppo di Vallefoglia anche l’alzatrice statunitense Micha Hancock, che non è stata convocata per i Mondiali. “Mi dispiace molto per lei, perché so quanto ci tenesse – dice Mafrici –, ma non vedevo l’ora che arrivasse, perché ci consentirà di alzare ulteriormente il livello degli allenamenti“.

(fonte: Comunicato stampa)