Terremoto in casa Cuneo Granda: l’ad Diego Borgna si è dimesso

294
Foto: .targatocn.it

Di Redazione

Una notizia clamorosa scuote l’ambiente della Cuneo Granda S.Bernardo proprio nel momento più positivo per la squadra piemontese, reduce da quattro vittorie consecutive in Serie A1: l’amministratore delegato Diego Borgna (già presidente del club dal 2017 al 2021) ha rassegnato le dimissioni. Lo riferisce una nota ufficiale della società – riportata dal quotidiano La Stampa – senza specificare le motivazioni della decisione: “Preso atto del documento, il Consiglio di amministrazione della Cuneo Granda Volley è stato prontamente convocato per venerdì 25 novembre“.

In vista di decisioni collegiali, guidate dalla totale volontà di garantire la completa continuità della società, del campionato in essere e di quelli futuri, si comunica che è confermata la piena fiducia nell’operato di coach Emanuele Zanini, unito alla totale fiducia e soddisfazione per l’impegno e l’abnegazione del gruppo squadra capitanato da Noemi Signorile” prosegue la nota, lasciando intendere che alla base della scelta dell’ad possano esserci dissapori con il tecnico: secondo il quotidiano, tra i due ci sarebbero state tensioni alla fine del match vinto in rimonta domenica contro Perugia.

Non si tratta della prima rivoluzione societaria per Cuneo, che pochi mesi fa aveva preso atto delle dimissioni del presidente José Cartellone, eleggendo Dino Vercelli alla guida del club. Inoltre, è da rilevare che appena un mese fa Borgna era stato nominato consigliere della Lega Pallavolo Serie A Femminile in sostituzione del decaduto Mignemi: si dovrà procedere a una nuova sostituzione anche per questa carica?

(fonte: La Stampa)