Settimo Torinese non si iscriverà al prossimo campionato di Serie A2 Femminile

156
Ufficio Stampa Settimo Torinese

La Lilliput Settimo, come riportato dal quotidiano “La Stampa”, non comparirà nell’ elenco delle squadre che parteciperanno alla prossima stagione di serie A2 e ripartirà dalla B1.

Queste le affermazioni del patron Gianfranco Salmaso  recentemente confermato nel board della Federvolley italiana: «Un passo indietro per farne due avanti»il quale ammette anche un grande «problema di costi».

«Continuare a spendere centinaia di migliaia di euro per poi arrivare a metà classifica in un campionato che non garantisce alcuna visibilità a cosa mi serve?». Scuote la testa e spalanca le braccia lui che lo scorso anno, dopo la retrocessione, esultò per l’agognato ripescaggio, ma questa volta ha deciso di alzare bandiera bianca. Nell’ultimo campionato la Lilliput ha chiuso all’ottavo posto, a soli due punti dai playoff, un traguardo che a metà stagione sembrava a portata di mano, prima delle sette sconfitte consecutive subite tra febbraio e marzo, che hanno fatto sprofondare la squadra nella seconda metà della graduatoria.

«Non sarà un addio – continua Salmaso – ma un arrivederci». Giusto il tempo di realizzare il nuovo palazzetto di Settimo, una struttura in grado di incrementare gli incassi e la visibilità di eventuali partner commerciali, a questo punto fondamentali per restare nell’olimpo del volley rosa nazionale. Il finanziamento già c’è, la fase progettuale è a buon punto ed entro un paio di anni il nuovo tempio della Lilliput potrebbe già essere realtà. Si ripartirà da Maurizio Venco, il tecnico giunto all’inizio della stagione per sostituire Massimo Moglio.

Altri ragioni che hanno spinto Salmaso a rinunciare anche la possibilità, tutt’altro che remota, del trasferimento al Club Italia dei suoi gioielli più preziosi: dopo aver visto partire, l’anno scorso, le azzurrine Rachele Morello e Marina Lubian, quest’anno potrebbe essere costretto a salutare pure Fatim Kone, Elisa Tonello (le quattro sono state argento agli Europei under 18) ed Elena Bisio.