Serie A2 PlayOut : Brescia pronta alla "bella" contro Cantù

129
Foto Lega Maschile

Al PalaParini ha regnato ancora la legge di Cantù e la stagione, adesso, si deciderà quindi in gara-5 domani al San Filippo alle 18: chi vince resta in serie A2, chi perde, qualunque delle due contendenti, scenderà in serie B dopo aver lottato strenuamente e mostrato un livello di pallavolo ben più che degno della categoria.

Dopo che la quarta partita si è conclusa con la vittoria della Pool Libertas sarà la “bella” a sancire la “vincitrice” dei Play out di Serie A2 Maschile UnipolSai.

Troppe problematiche in casa bresciana con molti infortuni che hanno messo in crisi la preparazione della partita e sopratutto il livello degli allenamenti. Peccato perché esisteva una piccola ma tenue speranza di poter fare un risultato positivo, ormai rimandato alla quinta e decisiva partita.

Una gara che sarà l’epilogo della stagione; nell’ultimo match casalingo ha mostrato una squadra di Zambonardi ancora in palla e con notevoli energie fisiche a disposizione, in un saliscendi di emozioni. Gara 3 ha messo in vetrina anche uno splendido Cisolla dal punto di vista atletico e tattico, ma soprattutto mentale, con il giocatore che è riuscito ad andare oltre le interruzione dei timeout sui suoi turni in battuta, che spesso lo inducevano all’errore non appena rientrato in campo per la pausa tecnica.

Appuntamento quindi, alla bella , Domenica alle ore 18 in casa di Brescia nella partita che vale la permanenza nella seconda categoria nazionale o la discesa verso la serie B.