Sabato al PalaBursi prima uscita stagionale per Ravenna, Bonitta: “Siamo ancora un cantiere aperto”

54
Foto Porto Robur Costa 2030

Di Redazione

E’ arrivato il momento della prima verifica sul campo. Domani, alle 17, la Consar Rcm sostiene il primo allenamento congiunto del suo periodo di preparazione al PalaBursi di Rubiera con la Conad Reggio Emilia, che poi restituirà la visita a Goi e compagni il prossimo 28 settembre.
 
“Siamo un cantiere aperto e stiamo lavorando per tappe progressive – commenta coach Bonitta – e solo da una settimana abbiamo cominciato a svolgere sedute specifiche tecniche e tattiche. Attendiamo con curiosità questo test, prendendolo però per quello che è, una tappa nel percorso di crescita della squadra e di avvicinamento all’inizio del campionato, che si preannuncia molto competitivo”.

Ad eccezione di Alessandro Bovolenta e Mattia Orioli, che domani inizieranno la fase finale degli Europei con la nazionale Under 20, tutti gli altri componenti il roster ravennate sono a disposizione. 

Se per Ravenna è la prima uscita stagionale, la formazione emiliana, nella quale milita Alberto Elia, a Ravenna nel 208/19, si appresta a sostenere il quinto allenamento congiunto di questo periodo di preparazione. 

Dopo quello con il Volley Tricolore, il programma della Consar Rcm prevede tre test consecutivi al Pala Costa contro Geetit Bologna (il 21), formazione di A3, Delta Porto Viro (il 24) e il ‘ritorno’ con la Conad Reggio Emilia (il 28). Ultima verifica agonistica domenica 2 ottobre a Grottazzolina contro la Videx.

(fonte: Comunicato stampa)