Playoff Serie A2 Femminili: Trento e San Giovanni in Marignano alla "bella"

143
Ufficio Stampa Delta Informatica

Le gialloblù di Ivan Iosi riscattano lo 0-3 di tre giorni fa imponendosi in quattro set sul campo delle riminesi e riportando la serie al Sanbàpolis di Trento, teatro dello ‘spareggio’ domenica pomeriggio.

Si parte con le formazioni annunciate alla vigilia, le medesime di gara-1: Delta Informatica Trentino in campo con Moncada al palleggio, Aricò opposto, Kijakova e Coppi in posto-4, Fondriest e Rebora al centro e Zardo libero. La Battistelli Marignano risponde con Battistoni in regia, Agostinetto contromano, Vyazovik e Saguatti laterali, Giuliodori e Moretto al centro e Lanzini libero.

1°set: avvio di gara nel segno delle centrali con Rebora e Fondriest che rispondono immediatamente agli attacchi romagnoli delle posto-3 Giuliodori e Moretto (6-6). Moncada trova in Aricò un punto di riferimento affidabile in attacco (10-11) ma è il muro di Kijakova a regalare un prezioso break a Trento, che sfrutta nel migliore dei modi la rotazione con Coppi al servizio andando a segno nuovamente con la laterale slovacca (11-16). Marchesi si gioca le carte Boccioletti e Rynk ma gli attacchi di Kijakova e Aricò tengono a debita distanza la Battistelli (15-19). Il muro di Saguatti rianima le romagnole (17-20), rispedite però a -5 quando Moncada va a segno dalla linea dei nove metri (17-22). La regista di Trento si ripete sorprendendo nuovamente la ricezione di casa (17-24), a chiudere i conti ci pensa Kijakova, al sesto punto personale del suo ottimo primo set (18-25).

2°set:  la Battistelli è più aggressiva: Agostinetti va a segno in battuta, Giuliodori fa la voce grossa al centro della rete (8-4). La Delta Informatica Trentino stenta a reagire, il muro di Saguatti incrementa il divario (11-6). Coppi e Aricò provano a rispondere (14-10) ma un’ottima Saguatti tiene a distanza sicurezza Trento (18-13). Moncada si aggrappa ad un’implacabile Kijakova per sbrogliare le situazioni più complicate (20-16), Iosi getta nella mischia prima Bortoli e Antonucci e poi pure Montesi ma il cambio palla di Marignano funziona a dovere e le romagnole riescono ad amministrare sapientemente il margine di vantaggio accumulato nella prima parte del set (25-19).

3°set: Iosi torna al sestetto tradizionale e dopo una partenza di marca romagnola (4-2) è la solita Kijakova (a segno anche al servizio), assistita da Fondriest, a propiziare il primo vero e proprio break della terza frazione (8-11). Saguatti e una Vyazovik in costante crescita riportano in carreggiata Marignano (12-12), Trento si aggrappa a Fondriest per tenere il passo della squadra di casa, per poi allungare con una scatenata Kijakova (17-19). Iosi inserisce anche Antonucci e Montesi, la Delta Informatica approfitta di qualche sbavatura nella metà campo di casa per scappare 20-23. Dopo il time out di Marchesi è però Cristina Coppi a firmare il 24° punto di Trento che non si lascia pregare e si porta sul due a uno (21-25).

4°set: la Delta Informatica parte a mille all’ora anche nel quarto set, con Rebora che si esalta a muro e in attacco e spinge le gialloblù sul 2-8. Marignano stenta a reagire e Coppi incrementa il gap (3-10), il gioco del sestetto di Iosi è fluido come nelle occasioni migliori e un attacco di Aricò vale il 7-15. Con Moncada al servizio Trento spicca il volo (7-18) e ipoteca ben presto la vittoria del set, diventando irraggiungibile per Marignano. Kijakova firma l’ace del 14-24, la Battistelli annulla il primo match point ma al secondo tentativo Aricò chiude i conti (15-25).

I TABELLINI
MILLENIUM BRESCIA – VOLLEY SOVERATO 1-3 (19-25, 25-20, 14-25, 17-25)
MILLENIUM BRESCIA: Dall’Acqua, Baldi 7, Garavaglia 6, Viganò 4, Portalupi (L), Biava 3, Saccomani 10, Prandi 6, Martinelli 12, Zampedri, Mazzoleni 1, Dall’Ara, Lapi 7. All. Mazzola.
VOLLEY SOVERATO: Lymareva 1, Travaglini 3, Caravello, Bertone 12, Demichelis 1, Zanotto 18, Manfredini 20, Karakasheva 12, Bisconti (L). Non entrate Vujko, Caforio, Gennari. All. Saja.
ARBITRI: Licchelli, Pozzi.
NOTE – durata set: 21′, 23′, 22′, 23′; tot: 89′.

BATTISTELLI S.G. MARIGNANO – DELTA INFORMATICA TRENTINO 1-3 (18-25, 25-19, 21-25, 15-25)
BATTISTELLI S.G. MARIGNANO: Vyazovik 12, Tallevi 1, Angelini 2, Battistoni, Giuliodori 8, Saguatti 13, Agostinetto 8, Lanzini (L), Sgherza 3, Boccioletti, Rynk 1, Moretto 9. All. Marchesi.
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Michieletto, Fondriest 9, Aricò 13, Kijakova 20, Zardo (L), Moncada 4, Montesi, Antonucci, Bortoli, Rebora 11, Coppi 13. Non entrate Bogatec. All. Iosi.
ARBITRI: Rossetti, Marotta.
NOTE – durata set: 26′, 26′, 32′, 23′; tot: 107′.