Perché Giannelli è diventato dottore, mentre Donnarumma ha saltato la maturità

235
Fonte Volleyball World

Di Redazione

Calcio contro pallavolo, pallavolisti contro calciatori, quante volte abbiamo sentito e letto questi paragoni, in particolare dopo una vittoria azzurra?
Massimo Castellani ne scrive oggi con classe e garbo sull’Avvenire. Il quotidiano di ispirazione non fa certo sconti al calcio. Neppure Castellani, giornalista e scrittore, il suo libro più noto è probabilmente “Il Morbo del Pallone. Gehrig e le sue vittime”.

Nell’articolo troviamo l’omaggio al pubblico del volley, alla sua civiltà. Tifosi e famiglie che “vanno al palazzetto per assistere a uno spettacolo e che si limitano a esultare per la propria squadra” scrive Castellani.
Ancora più forte il passaggio sui giocatori, campioni in campo, ma pure all’Università, da Giannelli, laurea in Scienze dell’alimentazione in giù. “Cose che nell’altro mondo, in quello del calcio, sono rarità, mentre è più facile trovare un Gigio Donnarumma che va all’assalto delle spiagge piuttosto che diplomarsi in tempo”. Ricordando la fuga ad Ibiza del portierone nell’anno della Maturità.

(fonte: Avvenire)