HomeUSA CollegeNCAA femminile: premi individuali per Rachele Rastelli e Chiara Cucco

NCAA femminile: premi individuali per Rachele Rastelli e Chiara Cucco

Di Redazione

A distanza di un mese dall’inizio dei campionati NCAA femminili, facciamo il punto della situazione sulla Division I passando in rassegna le numerosissime atlete italiane ormai presenti in ogni parte d’America.

Beatrice Badini, alla sua prima volta negli USA, sta disputando un ottimo inizio di stagione con la Arizona State University (record di 8-9). Lo scorso weekend le Sun Devils hanno giocato alla pari contro la numero 11 del ranking, Washington, perdendo solamente al tie break. È riuscita invece l’impresa della truppa italiana a St. Johns, che pochi giorni fa ha battuto la numero 16 Creighton. Spicca sempre Rachele Rastelli, che continua a collezionare riconoscimenti di “Player of the Week” e si trova nella top 5 nazionale come miglior realizzatrice. Insieme a lei anche le italiane Giorgia Walther ed Eleonora Tosi stanno dando un grande contributo alla squadra che al momento ha un record di 12 vinte ed 8 perse.

blank
Foto Hofstra University

Si è concluso solamente al quinto set il match che St. Johns ha vinto contro Boston College dell’italiana Silvia Ianeselli (record 12-8). Inizio positivo anche per Hofstra University di Bianca Bucciarelli e Chiara Cucco (record di 11-8) che al suo esordio in America ha già collezionato un premio individuale grazie alle sue ottime prestazioni in seconda linea. Strepitoso avvio di Alessia Venturelli che con la sua North Florida ne ha vinte 16 perdendone solamente 2.

Lo scontro italiano tra Cucco e Bucciarelli e Nicolini, della Fairfield University (record di 12-6), si è concluso al tie break a favore di Hofstra. Un’altra vittoria è stata a scapito della connazionale Giada Bianchi, che milita nella squadra di Miami (Florida International), con un record di 3 a 10. Leggermente in salita invece la partenza di Sara Esposito a East Tennessee State University (record 7-10). La squadra di Sara, fresca di premio come miglior attaccante della settimana, ha vinto lo scontro Italiano contro Sgherza e Tamburini della Old Dominion University (ODU).

Le ragazze di coach Fred Chao hanno un record di 10-8 e, a parte la sconfitta contro ETSU, hanno rimediato una vittoria su due nel duello con University of Alabama at Birmingham di Tatijana Fucka (record di 8-8). Al suo primo anno, la gemella Rebeka che milita nella Coastal Carolina University è ancora ferma a causa di un infortunio, mentre la sua squadra ne ha vinte ben 12 su 16.

Buono anche l’inizio di Chiara Bosetti, che sta disputando la sua ultima stagione con l’American University (record di 9-10). Quest’ultima ha vinto lo scontro italiano con Michela De Marzi della University of Maryland Baltimore County, che a sua volta ha battuto la Hartford University del duo GasparottoDe Gasper (record di 3-14). Il rematch tra le due università è fissato per il prossimo 29 ottobre. Da migliorare la partenza di Southern Illinois University at Carbondale di Margherita Giani, che ha vinto finora 5 partite su 20, ma nessuna nella conference.

blank
Foto American University

Partenza in salita anche per Giulia La Longa alla Canisius University (record di 5-12), che ha di recente perso contro la Fairfield University di Nicolini, ma ha a disposizione la gara di ritorno per potersi vendicare. Inizio di stagione turbolento in tutti i sensi per Rita Zecchin alla University of New Orleans (record di 1-12), anche a causa dell’uragano Ida, che ha costretto molte Università a cancellare diverse competizioni. Ottimi risultati invece per Erica Andrich alla University of Denver, che ne ha vinte 14 su 16.

Ancora alla ricerca della prima vittoria la squadra di San Francisco (record di 0-14) dove milita l’italiana Letizia Aquilino. Sempre al top invece la Wisconsin University di Giorgia Civita, che con un record di 13-1 ha appena scalato una posizione del ranking nazionale rientrando sul gradino più basso del podio. Un altro scontro tra italiane, precisamente tra Tatijana Fucka e Iris Coba, è avvenuto nella prestigiosa PAC 12, in cui UAB ha vinto contro Oregon State (record di 3-13) di Iris, che a fine novembre si scontrerà anche con l’Arizona State di Badini.

Vittoria invece per Colorado State University (record 9-6) di Sasha Colombo contro UAB di Fucka. Al suo secondo anno alla Kansas State University, Tessa Mati ne ha vinte 10 su 15. Avvio lento per Anna Stucchi alla Santa Clara University, con un record di 5 vinte e 11 perse. Due di queste vittorie sono avvenute contro le italiane Iris Coba (Oregon State) e la più recente contro Letizia Aquilino (USF). 7 partite vinte e 11 sconfitte per Kent State University e Fabiana Mucciola. Concludiamo il nostro riepilogo con Giorgia Turri, che con la sua Grand Canyon University ha uno splendido record di 11 vittorie e solamente 3 sconfitte.

Novembre 2021

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
1
2
3
4
5
Events for 1 Novembre
Events for 2 Novembre
Nessun evento
Events for 3 Novembre
Events for 4 Novembre
Nessun evento
Events for 5 Novembre
Nessun evento
Events for 6 Novembre
Events for 7 Novembre
Events for 8 Novembre
Nessun evento
Events for 9 Novembre
Nessun evento
Events for 10 Novembre
Events for 11 Novembre
Nessun evento
Events for 12 Novembre
Nessun evento
Events for 13 Novembre
Events for 14 Novembre
Events for 15 Novembre
Nessun evento
Events for 16 Novembre
Nessun evento
Events for 17 Novembre
Events for 18 Novembre
Events for 19 Novembre
Nessun evento
Events for 20 Novembre
Events for 21 Novembre
Events for 22 Novembre
Nessun evento
Events for 23 Novembre
Events for 24 Novembre
Events for 25 Novembre
Events for 26 Novembre
Nessun evento
Events for 27 Novembre
Events for 28 Novembre
Events for 29 Novembre
Nessun evento
Events for 30 Novembre
Events for 1 Dicembre
Events for 2 Dicembre
Events for 4 Dicembre
Events for 5 Dicembre