Megabox, fiducia a Mafrici: “Il coach è bravo, per ora non cambiamo”

571

Di Redazione

Dopo la clamorosa notizia dell’addio per motivi personali di Fabio Bonafede, a poco più di un mese dall’inizio del campionato, la Megabox Ondulati Del Savio Vallefoglia si è trovata di fronte a un bivio: continuare con il vice Andrea Mafrici (che ha già avuto un’esperienza da capo allenatore lo scorso a Roma) o cercare un nuovo allenatore sul mercato, come per esempio ha fatto la Bosca S.Bernardo Cuneo in una situazione analoga?

I rumors sono stati molti, ma oggi il presidente Ivano Angeli sgombra il campo da equivoci in un’intervista rilasciata a Camilla Cataldo per il Corriere Adriatico: “In Mafrici riponiamo la massima fiducia, vediamo di fare la stagione con quello che abbiamo, che non è poco. Il coach è bravo, le giocatrici lo apprezzano. Inizieremo il campionato con lui, anche se arrivano tante proposte dai procuratori. Poi, se ci capiterà per le mani un tecnico di primo livello, lo si potrà prendere in considerazione, ma in questo momento non ho intenzione di cambiare, gli altri nomi nel cassetto“.

Se Andrea manifesterà delle difficoltà me lo dirà – conclude Angeli – e io troverò una soluzione, questo gli ho detto e voglio rispettare la parola“. Poi il presidente fa una rivelazione di mercato, parlando del possibile arrivo di una quarta schiacciatrice per completare la rosa: “Sarà la ciliegina di Natale“. In vista dunque l’innesto di una giocatrice a metà stagione, magari dopo la conclusione del campionato in Cina?