Clamoroso a Vallefoglia: Fabio Bonafede lascia per motivi personali. In panchina Mafrici

769
Foto Megabox Volley

Di Redazione

Se non è un record, ci manca davvero poco: a più di 40 giorni dall’inizio del campionato, in Serie A1 femminile sono già saltate due panchine. Dopo Luciano Pedullà a Cuneo, anche Fabio Bonafede ha risolto consensualmente il contratto con la Megabox Ondulati del Savio Vallefoglia. In questo caso, però, la separazione è avvenuta per quelle che la società definisce “sopraggiunte motivazioni personali e familiari, che comportano la temporanea indisponibilità dell’allenatore“. La panchina della squadra biancoverde è stata affidata al secondo allenatore Andrea Mafrici, che già lo scorso anno subentrò a campionato in corso a Stefano Saja alla guida di Roma.

Ho una profonda gratitudine nei confronti di Bonafede – dichiara Ivano Angeli, presidente della società – non solo per il suo profondo attaccamento al lavoro, che ha portato a risultati sportivi straordinari, ma soprattutto per la crescita tecnica e organizzativa che ci ha permesso di fare negli oltre 3 anni in cui è stato con noi. L’augurio sincero che gli rivolgiamo è di tornare prestissimo sui campi di volley perché lo merita“.

Ringrazio la famiglia Angeli per questi anni meravigliosi – dice Bonafede, che allenava Vallefoglia dalla sua prima stagione in B1, nel 2019 – non solo lavorativi ma di amicizia e stima. Sono fiero di aver accompagnato Megabox sino a questo punto. Un’esperienza che resterà indelebile“.

(fonte: Comunicato stampa)