L’Ecosantagata Civita Castellana riparte dal PalaPanini di Modena

67
Foto Ecosantagata Civita Castellana

Di Redazione

Comincia da Modena la stagione 2022/2023 dell’Ecosantagata Civita Castellana. La squadra rossoblù parteciperà nuovamente al campionato di serie B maschile, nel girone F, e domani pomeriggio giocherà la prima partita al PalaPanini, uno dei palazzetti più famosi della pallavolo italiana, contro il Modena Volley.

La società civitonica ha deciso di ripartire dalla guida tecnica, con Stefano Beltrame confermato per il terzo anno consecutivo nel ruolo di primo allenatore insieme al vice Giuseppe Nicolini, al preparatore atletico Luca Costanzelli e al fisioterapista Riccardo Orizio. Unica novità il rientro di Diego Carloni come direttore sportivo.

Si rivedrà in maglia rossoblù anche il capitano, Pierlorenzo Buzzelli, anche lui alla terza stagione all’Ecosantagata. E con lui gran parte del roster che l’anno scorso aveva entusiasmato il Palasmargiassi. I volti nuovi, infatti, sono solo quattro: il libero Andreini, lo schiacciatore Della Rosa e i centrali Consalvo e Moroni, che prendono il posto rispettivamente di Pasquini, Pollicino, Buzzao e Fabbio. Da evidenziare soprattutto il caso di Moroni, protagonista l’anno scorso della vittoria del campionato di serie D e ora promosso in pianta stabile in prima squadra.

“Abbiamo puntato sulla continuità – spiega il team manager Francesco Santini – perché abbiamo grande fiducia nel gruppo che si è creato in questi anni. Le sostituzioni che abbiamo operato sul mercato derivano da cause di forza maggiore e non sono dipese da scelte tecniche nostre. E non mi riferisco, ovviamente, solo a Federico Fabbio, che spero continui a tifarci da lassù. In ogni caso la qualità dei nuovi innesti è indiscutibile, per cui ritengo che siamo pronti a fare la nostra parte”.

Quest’anno, secondo Santini, il livello della competizione si è alzato ulteriormente, con l’innesto delle squadre emiliane. “Credo che il nostro girone possa essere tranquillamente equiparato a una serie A3 – dice – Già l’anno scorso il livello era altissimo, ma ora tutte le squadre che c’erano si sono rinforzate e in più sono arrivate le formazioni di Modena, una città che ha una tradizione incredibile nella pallavolo”.

“Oltre a questo – aggiunge Santini – bisogna considerare l’aspetto logistico ed economico. Le trasferte sono diventate più lunghe e più dispendiose e, con la crisi che è già arrivata, sarà tutto molto più difficile. Soprattutto per una zona come Civita Castellana, che deve molta della sua ricchezza all’attività industriale”.

In ogni caso, domani l’Ecosantagata ricomincia il suo percorso. Fischio d’inizio alle 17 al Pala Panini di Modena.

Il roster dell’Ecosantagata Civita Castellana
Alzatori
: Cordano, Gemma. Opposti: Buzzelli, Bazzaro. Schiacciatori: Genna, Petri, Della Rosa. Centrali: Simoni, Antonini, Consalvo, Moroni. Liberi: Andreini, Mezzanotte.
Staff tecnico: Stefano Beltrame (allenatore), Giuseppe Nicolini (vice), Luca Costanzelli (preparatore atletico), Riccardo Orizio (fisioterapista), Diego Carloni (direttore sportivo).

(fonte: Comunicato Stampa)