HomeSerie AA1 FemminileLa Reale Mutua fa l'impresa a Monza e vola in Final Four

La Reale Mutua fa l’impresa a Monza e vola in Final Four

Di Eugenio Peralta

La Reale Mutua Fenera Chieri firma la prima, grande sorpresa della Coppa Italia Frecciarossa, eliminando nei quarti una delle favorite per la vittoria finale: la Vero Volley Monza. Un’impresa eccezionale quella della squadra piemontese, anche per le proporzioni della vittoria: un secco 3-0 in casa della terza in classifica, che di fatto non ha mai l’occasione di riaprire la partita e nei pochi casi in cui riesce a portarsi avanti (12-8 nel secondo set e 11-7 nel terzo) subisce break pesantissimi per il risultato e il morale. Chieri vola così per il secondo anno consecutivo in semifinale, dove incrocerà l’Igor Gorgonzola Novara.

Quella della squadra di Bregoli è una partita di grandissima applicazione e pazienza a muro e in difesa, capitalizzata poi con break importanti al servizio: bravissime dai nove metri Alessia Mazzaro, autrice di 11 punti con 3 muri e 2 ace, e Héléna Cazaute (nonostante la serata no in attacco). Ottima anche la mossa del tecnico delle piemontesi, che tira fuori dal cilindro Ali Frantti (69% in attacco senza errori) al posto di una spenta Villani, e gran partita per Chiara De Bortoli e Francesca Bosio, che alterna al meglio le sue attaccanti dando un po’ di respiro a Kaja Grobelna (14 punti).

Finale amarissimo di 2021, invece, per la Vero Volley: il primo degli obiettivi stagionali svanisce nel modo peggiore, con una prestazione dimessa e a tratti perfino rassegnata. Non aiuta il rendimento deficitario in posto 4, dove nessuna delle soluzioni proposte da Gaspari funziona: serata da dimenticare per Stysiak (18% di efficacia e 16% in ricezione), male anche Gennari e Lazovic. Si salva in parte Lise Van Hecke, ma 14 errori di squadra in attacco sono davvero troppi, la battuta non punge mai e anche la regia di Alessia Orro è meno lucida del solito (poco servite le centrali). Una scoppola severa su cui riflettere per una squadra che punta al top.

I SESTETTI – Caso più unico che raro di questi tempi, le due squadre sono sostanzialmente al completo: a Monza manca ancora Negretti, sostituita dalla giovane Negri. Gaspari presenta Orro in regia, Van Hecke opposta, Danesi e Candi al centro, Stysiak e Davyskiba in posto 4 e Parrocchiale libero; Chieri risponde con Bosio in diagonale a Grobelna, Alhassan e Mazzaro centrali, Villani e Cazaute schiacciatrici, De Bortoli libero.

1° SET – Scambio di cortesie tra Van Hecke e Grobelna in avvio (2-3); il primo break della partita lo mette a segno Monza grazie a un errore di Cazaute (6-4), ma Chieri pareggia i conti a quota 8 con un ace di Mazzaro e ribalta il risultato sull’8-10 grazie al muro vincente di Villani. Davyskiba ricuce subito lo strappo (10-10), entra Gennari per Stysiak e Van Hecke firma il nuovo break della Vero Volley con un servizio vincente (14-12). Ancora una volta il pareggio è immediato e si procede punto a punto: Mazzaro e un errore di Gennari regalano il 16-18 a Chieri.

Gaspari reinserisce Stysiak, ma Villani sigla il più 3 e, dopo il time out chiamato dall’allenatore di casa, è proprio la polacca a sbagliare per il 16-20. Monza prova a tornare sotto con Van Hecke (20-22) ma un’invasione concede tre set point a Chieri (21-24): i primi due li annullano Davyskiba e Van Hecke, sul terzo decide Cazaute – al suo primo punto della serata – servita da uno splendido palleggio di Perinelli per il 23-25.

2° SET – La reazione di Monza arriva con il muro vincente di Orro per il 4-2; Van Hecke tiene avanti le sue (6-4) e Stysiak allunga sull’8-5. Mazzaro riavvicina la Reale Mutua (8-7), ma Danesi, Van Hecke e Davyskiba firmano un altro break (12-8) costringendo Bregoli al time out. Al rientro però Chieri si “mangia” in un sol colpo tutto lo svantaggio sul servizio di Cazaute (un ace), e il muro di Mazzaro vale il 12-12. Frantti, nel frattempo entrata per Villani, sigla un altro block vincente per il vantaggio ospite (13-14), e l’attacco out di Van Hecke costringe Gaspari a fermare il gioco sul 13-15.

Monza pareggia provvisoriamente grazie all’errore di Alhassan, ma poi a sbagliare è Stysiak (15-17) e l’ingresso di Lazovic al posto della polacca non aiuta: la serba viene subito murata da Bosio, poi attacco e muro di Frantti fissano il punteggio sul 15-20. Gaspari prova il doppio cambio con Boldini e Mihajlovic, Chieri però rimane avanti grazie a un altro muro di Bosio (17-22). Da qui la Vero Volley recupera tre punti, con Van Hecke protagonista (20-22), e arriva quasi a ricucire lo svantaggio grazie all’errore di Cazaute (22-23). Mazzaro però si procura due chance per chiudere, Van Hecke annulla la prima, ma sulla seconda è decisiva Grobelna (23-25).

3° SET – Gaspari cambia assetto, proponendo dall’inizio Gennari e Zakchaiou al posto di Stysiak e Candi. Monza parte forte (3-1) ma un errore di Gennari vale l’immediato pareggio. Si procede in parità fino al 6-6, quando è Orro a sbloccare la situazione con due attacchi consecutivi e la stessa Gennari ci mette del suo con un ace (9-6). La Vero Volley sembra prendere coraggio e Davyskiba va a segno due volte per l’11-7. Ancora una volta però l’ampio margine svanisce in un attimo: dal 12-8 si passa direttamente al 12-13 sul servizio di Mazzaro, con gli attacchi di Franti e il muro di Grobelna. Inevitabile il time out per l’allenatore monzese.

Al rientro in campo continua il momento positivo per Chieri, con Frantti e Alhassan a firmare il break del 13-16. Entra Mihajlovic per Gennari e va subito a segno, ma Frantti tiene avanti le piemontesi (14-17) e la serba sbaglia per il 15-19. Anche il Video Check “rema” contro Monza e l’attacco in rete di Van Hecke per il 16-22 è un segnale di resa. Cazaute, infatti, realizza l’ace che regala 7 match point alla Reale Mutua, e il punto decisivo lo mette a segno Frantti (18-25).

Vero Volley Monza-Reale Mutua Fenera Chieri 0-3 (23-25, 23-25, 18-25)
Vero Volley Monza: Negri (L) ne, Lazovic 1, Stysiak 3, Boldini, Gennari 1, Van Hecke 15, Orro 4, Mihajlovic 2, Parrocchiale (L), Danesi 6, Zakchaiou 3, Davyskiba 11, Candi 3, Moretto ne. All. Gaspari.
Reale Mutua Fenera Chieri: Alhassan 4, Cazaute 6, Perinelli, Bosio 2, Frantti 11, Bonelli ne, Grobelna 14, Villani 2, De Bortoli (L), Mazzaro 11, Karaoglu ne, Armini (L) ne, Weitzel, Guarena. All. Bregoli.
Arbitri: Luciani e Frapiccini.
Note: Spettatori 463. Monza: battute vincenti 2, battute sbagliate 11, attacco 35%, ricezione 56%-34%, muri 7, errori 25. Chieri: battute vincenti 4, battute sbagliate 7, attacco 39%, ricezione 65%-47%, muri 11, errori 15.

Gennaio 2022

L
M
M
G
V
S
D
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
5
6
Events for 29 Dicembre
Events for 30 Dicembre
Events for 1 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Gennaio
Events for 3 Gennaio
Events for 4 Gennaio
Nessun evento
Events for 5 Gennaio
Events for 6 Gennaio
Events for 7 Gennaio
Nessun evento
Events for 8 Gennaio
Nessun evento
Events for 9 Gennaio
Events for 10 Gennaio
Nessun evento
Events for 11 Gennaio
Nessun evento
Events for 12 Gennaio
Events for 13 Gennaio
Events for 14 Gennaio
Nessun evento
Events for 15 Gennaio
Events for 16 Gennaio
Events for 17 Gennaio
Nessun evento
Events for 18 Gennaio
Nessun evento
Events for 19 Gennaio
Events for 20 Gennaio
Events for 21 Gennaio
Nessun evento
Events for 22 Gennaio
Events for 23 Gennaio
Events for 24 Gennaio
Nessun evento
Events for 25 Gennaio
Nessun evento
Events for 26 Gennaio
Events for 27 Gennaio
Events for 28 Gennaio
Nessun evento
Events for 29 Gennaio
Events for 30 Gennaio
Events for 31 Gennaio
Nessun evento
Events for 2 Febbraio