Federica Squarcini: “Festeggerò il mio compleanno guardando l’Italia. Mondiale? Si può fare…”

731
foto Instagram @federicasquarcini_

Di Redazione

Quando gli azzurri hanno battuto la Polonia conquistando la Coppa Del Mondo, la neo-Pantera Federica Squarcini esultava in macchina ascoltando la cronaca della finale alla radio, ma il 24 settembre, giorno dell’esordio nel mondiale dell’Italia femminile, sarà diverso: “È il giorno del mio compleanno. Per fortuna sarà giorno libero e potrò sia festeggiare che vedere la partita col Camerun” racconta al collega Mirco Cavallin in una bella intervista rilasciata per la Tribuna di Treviso.

“È ovvio che sull’Italia che ha vinto Europeo e VNL ci siano grandissime aspettative, ma spero che seguano le orme dei maschi – afferma la nuova centrale dell’Imoco Conegliano -. Il girone è abbordabile, con squadre meno forti ma da non sottovalutare”.

Quali le altre favorite per la conquista del titolo iridato? “Tifo Italia – tiene subito a precisare Squarcini, che con la maglia azzurra ha conquistato un Europeo Under 20 e gli ultimi Giochi del Mediterraneo – ma vedo bene anche la Serbia di coach Santarelli e gli Usa di Plummer e Robinson, poi il Brasile e la Turchia. Wolosz e la Polonia giocano in casa – conclude -, e possono essere una sorpresa”.