Cuneo, volley in piazza. Di Giacomo: “Sfruttiamo l’effetto Nazionali”

77
Foto Cuneo Granda Volley Academy

Di Redazione

Che il 2022 sia un anno importante per il mondo della pallavolo italiana, indipendentemente da come si chiuderanno i due tornei iridati è fuori discussioni. Sette ori giovanili in un’estate, uomini in semifinale, donne vittoriose in VNL e tra le favorite per il Mondiale, campionati ricchissimi di stelle.
Nelle piazze storiche della pallavolo ci si sta così attrezzando per fare bene il reclutamento dei giovani e dei giovanissimi. A Cuneo, ad esempio la pallavolo sarà protagonista in piazza.

“Con la ripresa delle scuole ci auguriamo di migliorare ancora gli ottimi risultati in termini di partecipazione delle scorse settimane – dichiara il presidente della Granda Volley Academy, Luca Di Giacomo – Aver avuto la Nazionale maschile a Cuneo è stato senza dubbio un traino importante, ora sono certo che le giocatrici della prima squadra con il loro esempio possano avvicinare tante bambine alla pallavoloOltre agli Open Volley Day, domenica 18 settembre parteciperemo allo Sport Day in piazza Galimberti, l’evento sportivo all’aria aperta organizzato dal Comune di Cuneo all’interno del progetto “Sportcity Day”, ideato e lanciato dalla Fondazione SportCity a livello nazionale, con lo scopo di studiare l’impatto dell’attività fisica sul benessere delle aree urbane e sulla vita dei cittadini. Sarà l’occasione per portare lo sport che amiamo fuori dalla palestra e farlo conoscere a un pubblico nuovo”.

(fonte: Comunicato Stampa)