Cucine Lube Civitanova : un mercato all’insegna della continuità

162
Foto LVM

Di Redazione

Squadra che vince non si cambia.

Pare essere stato questo il leitmotiv del mercato della Cucine Lube Civitanova.

La detentrice dello scudetto ha infatti confermato in toto, e subito il giorno dopo la vittoria del tricolore, il suo “sei più uno”.

Diagonale dei sogni quindi confermata, quella fatta di Christenson e Sokolov, Kovar  (che ha firmato fino al 2019) – Juantorena schiacciatori, capitan Stankovic e Candellaro in posto tre con il miglior libero della Champions League Jenia Grebennikov a difendere la seconda linea.

Da sottolineare l’importanza della firma della bandiera ormai storica del team cuciniero Dragan Stankovic, che dal 2010-2011 si è cucito addosso la maglia della Lube  (con i relativi trofei vinti) e non l’ha più tolta.

Il mercato della Cucine Lube Civitanova si era aperto con il colpo di mercato che ha portato nel Club cuciniero lo schiacciatore statunitense Taylor Sander, che ritrova così nel Bel Paese il suo connazionale Christenson. Il fuoriclasse a stelle e strisce tornerà così a giocare nel campionato italiano ( a Verona dal 2014 al 2016), dopo l’esperienza in Cina con il Beijing Volley.

Confermati in maglia biancorossa anche il centrale Cester, che ben ha fatto in staffetta con Candellaro  (e che ha rinnovato per due stagioni il contratto che lo lega alla società)  e il secondo opposto Alberto Casadei.

Ritorna a casa Luigi Randazzo, che la società aveva “prestato” a Verona a Novembre .  Altro scambio con la società veneta quello del secondo libero Nicola Pesaresi che nella stagione 2017-2018 giocherà con la maglia della Calzedonia (compagine nella quale ha già militato per 4 stagioni) sempre con la formula del prestito. Sostituto di Pesaresi in casa Lube sarà Andrea Marchisio in arrivo da Tuscania.

Sempre in Serie A2 ma a Spoleto, andrà invece Antonio Corvetta che sarà rimpiazzato con il francese Pierre Pujol. L’esperto regista è stato scelto in vista delle innumerevoli gare che la società marchigiana dovrà affontare in Italia ma anche in Europa.

In uscita anche i martelli Denys Kaliberda, in scadenza di contratto e che giocherà in Turchia allo Ziraat Bankasi Ankara e Klemen Cebulj accasato a Milano.

Per quanto riguarda invece il capitolo staff ,come si sapeva ormai da tempo, data la “regola” del divieto del doppio incarico, Blengini cede il testimone al suo vice in Nazionale Giampaolo Medei proveniente dal Tours e fresco vincitore della Coppa Cev . Medei sarà affiancato da Marco Camperi, nelle ultime tre stagioni sulla panchina della Lpr Piacenza. Matteo Carancini, scoutman e assistente allenatore biancorosso, diventerà il team manager del Club cuciniero, Enrico Massaccesi confermato come scoutman e assistente allenatore, e Massimo Merazzi come preparatore fisico per il nono anno consecutivo.

Roster quindi “schiacciasassi” per  la  regina del Volley italiano, sottolineato anche dal fatto che molti dei suoi effettivi sono impegnati nella World League : Randazzo e Candellaro con la maglia azzurra, Christenson e Sander per la nazionale stelle e strisce, Grebennikov con la Francia, il “bomber” Sokolov con la sua Bulgaria e Capitan Stankovic con la Serbia di Grbic.