Cev Cup, Trento in finale contro i francesi del Tours Vb.

239
Foto CEV
Completando stasera in Turchia la missione già positivamente avviata martedì nella gara d’andata della Semifinale del PalaTrento, la Diatec di Trento conquista la qualificazione all’ultimo doppio turno della 2017 CEV Cup, che assegnerà il secondo più importante trofeo continentale per Club. A contenderle il titolo internazionale ci saranno i francesi del Tours Vb, che stasera hanno eliminato i tedeschi del Rheinmain; il doppio confronto si articolerà fra mercoledì 12 (primo match al PalaTrento) e sabato 15 aprile (in Francia) in una sfida che vedrà affrontarsi due squadre che nel recente passato hanno già sollevato al cielo almeno una Champions League.
Il risultato ottenuto questa sera a Istanbul permette al Club gialloblù di continuare a tenere aperta l’incredibile saga continentale che dal 2009 la contraddistingue. Trento oggi ha infatti staccato ufficialmente il pass per quella che sarà la sua sesta finale europea di sempre, la decima internazionale negli ultimi otto anni, e la terza consecutiva: ennesimo appuntamento con la storia per una Società capace di conquistare quattro volte il titolo mondiale per Club e tre volte la Champions League.
Per conquistare l’accesso all’ultimo atto del torneo la formazione di Angelo Lorenzetti ha dovuto soffrire sino in fondo e alla fine far registrare la prima sconfitta stagionale in Europa. Il 3-2 finale che ha sorriso ai turchi è però indolore, visto che Lanza e compagni avevano già conquistato il pass per la finale vincendo il quarto set e risalendo dal doppio svantaggio: prima per 0-1 e poi per 1-2. Come ci si attendeva alla vigilia, i padroni di casa hanno venduto carissima la propria pelle mettendo in difficoltà gli avversari con un servizio sempre molto incisivo (7 ace diretti) e un cambiopalla efficace. La Trentino Diatec è stata brava a mantenere la calma e a gestire i vantaggi che si era creata nel secondo e quarto parziale (situazione non riuscita invece nel primo e terzo periodo) per centrare il proprio obiettivo. Decisivo il grande apporto di Stokr (21 punti col 52% a rete, tre ace ed altrettanti muri) e la risolutezza di Urnaut e Lanza (16 punti a testa con percentuali simili) quando la palla scottava.
Fenerbahce SK ISTANBUL – TRENTINO Diatec 3-2 (25-20, 22-25, 29-27, 19-25, 15-6)

Fenerbahce SK ISTANBUL: Keskin 0, Sket 18, Emet 6, Toy 16, Quesque 13, Pajenk 13, Ozbek (L), Demirciler (L), Yatgin 0. N.E. Karaagac, Bas, Kayhan, Öndes, Moalla. All. Basic. TRENTINO Diatec: Giannelli 6, Urnaut 16, Van de voorde 5, Sole’ 7, Stokr 21, Lanza 16, Mazzone d. 9, Colaci (L), Chiappa (L), Nelli 0, Mazzone t. 1, Burgsthaler 0, Blasi 1. N.E. Antonov. All. Lorenzetti. ARBITRI: Parshyn, Penkov. NOTE – durata set: 29′, 27′, 36′, 26′, 11′; tot: 129′.

Risultati Ritorno Semifinali CEV Cup
United Volleys Rheinmain (GER) – Tours Vb (FRA) 2-3 (25-17, 22-25, 25-27, 25-15, 12-15)
Fenerbahce Sk Istanbul (TUR) – Trentino Diatec (ITA) 3-2 (25-20, 22-25, 29-27, 19-25, 15-6)