C femminile: un weekend di ritiro in Svizzera per Rosaltiora

58
Foto ASD Rosaltiora

Di Redazione

Come è ormai tradizione da alcune stagioni, il precampionato della ASD Rosaltiora è cadenzato da un breve periodo di preparazione che la prima squadra del sodalizio verbanese svolge in Svizzera. È successo anche alla vigilia della stagione che andrà presto ad iniziare, e anche altri gruppi della società verbanese hanno lavorato o lavoreranno in terra rossocrociata. Giornate di allenamenti intensi, ma ricche anche di momenti di condivisione e “team building” decisamente importanti per la creazione di formazioni affiatate e competitive.

La squadra che giocherà nel massimo campionato regionale si è allenata tra venerdì 16 e domenica 18 settembre ha lavorato nel Vallese, nella palestra comunale di Briga, pernottando al bunker “Bamatta” di Naters, grazie alla solida amicizia tra il sodalizio del presidente Carlo Zanoli ed il sindaco del centro termale ai piedi del Sempione, Charlotte Salzmann.

Abbiamo fatto tanto lavoro fisico, tecnico e tattico anche grazie ad alcune sedute video – spiega coach Fabrizio Balzanoil tutto con massima attenzione e con tanta voglia di fare. Ci sono stati poi dei bei momenti, con giochi e momenti necessari per conoscersi tutti meglio. Le ragazze sono state fantastiche. Permettetemi qualche ringraziamento: alle Piscine di Domodossola per averci prestato un pullmino, alla nostra ‘first lady’ Mariangela Cagnoli per l’allestimento, a Paola Vecchi ed a mamma caffoni, Aurora, per averci servito e coccolato, ai nostri dirigenti Andrea Catena e Mara Ratti per il loro impegno ed al nostro presidente Carlo, semplicemente per tutto. Ovviamente poi per il lavoro in palestra gli insostituibili Andrea Castellan ed Alessandro Fontanini. Sono stanco ma, dopo giornate del genere, soprattutto contento“.

Nel weekend in arrivo toccherà ai gruppi Under 16 regionali e territoriali lavorare nel vallese, sotto la guida dei coach Andrea Cova e Gianluca Cuda. Sempre la Svizzera ha accolto i gruppi Under 14 per un simile weekend di allenamento, ma stavolta in Canton Ticino, presso il Centro Nazionale della Gioventù di Tenero, che nel passato ha accolto anche un ritiro della nazionale calcistica della Germania e della stessa Svizzera. “Giorni bellissimi – ha detto coach Andrea Cova – con un lavoro davvero intenso, ma quello che mi è piaciuto è stata la grande energia che tutti ci hanno messo“.

Intanto la prima squadra è stata inserita nel girone B di Serie C, con una rivale del Vco, quattro novaresi, cinque torinesi, tre alessandrine e una vercellese. Il raggruppamento è stato formato in base al sorteggio, seguendo alcuni dettagli di territorialità ed anche di ranking della stagione precedente. Non mancheranno i derby con Romagnano, Sammaborgo e Trecate.

Ecco la composizione del girone: Rosaltiora Verbania, Pavic Romagnano, Sammaborgo, Igor Volley, Cantine Razore Ovada, ZS Valenza, Hajro Tetti Issa Novara, Alessandria Volley, Volley Cigliano, La Vanchiglia ToPlay Torino, Lilliput Settimo, Ve.La Volley Venaria, Mv Impianti Piossasco e Pianezza Volley.

(fonte: Comunicato stampa)