HomeSerie B / C / DC femminile, Al Messina Volley il match dello “Juvara” contro la Play...

C femminile, Al Messina Volley il match dello “Juvara” contro la Play Volley Barcellona

Di Redazione

Il Messina Volley esce vittorioso dall’impegno casalingo del “PalaJuvara” contro la Play Volley Barcellona per 3-1 (25-21; 19-25; 25-20; 25-21) nella 5ª giornata del Campionato di Serie C femminile FIPAV. Le due squadre si affrontano a viso aperto per tutta la partita in set tiratissimi fino alla fine con gli attacchi diretti dalle palleggiatrici Michela Laganà per il Messina Volley ed Elisa Benedetto per la Play Volley Barcellona, mentre a condurre le difese sono i liberi Giovanna Biancuzzo per le locali e Silvana Natoli per le ospiti.

Le padrone di casa partono subito a testa bassa nel primo set con un +4 (5-1) sancito dai colpi di Sara Arena, capitan Francesca Cannizzaro e l’ace di Laganà. Si viaggia più o meno con questo elastico appannaggio del Messina Volley con il pallonetto di Cannizzaro ad allungare (+5; 16-11) ed indurre il tecnico della Play Volley Domenico Fazio a chiedere il time-out. Al rientro si assiste ad un batti e ribatti con il Messina Volley ad allungare ulteriormente (+7; 21-14) con la palla a terra di Giulia Mondello e l’ace di Cannizzaro. Fazio chiama la sua seconda pausa che sortisce i suoi frutti visto che al rientro le ospiti piazzano un break di 4 punti (-3; 21-18) in cui spicca il punto di Martina Oliva. Le padrone di casa di ricompattano e si assiste ad un batti e ribatti fino al doppio colpo di Stefania Criscuolo a chiudere il parziale e il relativo vantaggio del Messina Volley (25-21).

Il set successivo si apre con il vantaggio della Play Volley (+2; 1-3) caratterizzato dai punti di capitan Martina Genovesi per le ospiti e Criscuolo per le locali. La stessa Criscuolo e Giulia Spadaro siglano il pari (3-3), ma due volte Rachele Manuguerra riporta avanti Barcellona (+3; 3-6). Oliva allunga a +5 (7-12), mentre Arena accorcia a -1 (10-12). Il muro di Rebecca Sottile e il punto di Stefania Cicero ribadiscono il +4 (13-17) ospite con mister Danilo Cacopardo a chiamare la pausa. Pausa che si concretizza nel -2 (15-17) locale grazie ai due pallonetti di Laganà e Cannizzaro. La Play Volley reagisce subito con l’ace di Paola Alibrandi e il punto di Manuguerra (+6; 15-21). Cacopardo chiama il suo secondo time-out disponibile che innesca la reazione delle sue atlete con il gap a ridursi a 3 lunghezze (18-21) grazie ai due punti di Mondello e la palla a terra di Arena. E’ adesso Fazio a chiamare time-out con al rientro Manuguerra a piazzare il +4 (18-22). Arena accorcia (-3; 19-22), ma Genovesi e Benedetto chiudono il parziale a favore del team barcellonese (19-25) portando la parità nei set.

Il terzo vede subito lo scatto delle locali (+3; 4-1) con tre punti di Criscuolo. La Play Volley pareggia (6-6) con Genovesi e P. Alibrandi e successivamente si porta in vantaggio con l’ace di Cicero. L’ace di Cannizzaro ribalta la situazione (8-7), mentre Arena allunga (10-8). Due punti di Oliva trovano il pari (11-11) e così le due squadre viaggiano punto a punto fino al 16 pari. Criscuolo spiana la strada per il Messina Volley che allunga a +3 (19-16), con mister Fazio a chiamare la pausa che si traduce nel pari ospite (20-20) con Oliva e l’ace di Cicero. E’ adesso Cacopardo a chiamare la pausa che innesca la vena realizzativa di Criscuolo, autrice di due punti, insieme all’ace di Laganà (+3; 23-20). Il tecnico barcellonese chiama il suo secondo time-out, ma al rientro il muro di Cannizzaro e lo splendido pallonetto di Laganà chiude il parziale a favore della squadra di casa (25-20).

Il quarto set vede le ospiti avanti (0-2) con Cicero protagonista. L’ace di Arena pareggia (2-2), mentre Spadaro, Laganà e Criscuolo ribaltano il risultato (+3; 6-3) a favore del Messina Volley. La Play Volley pareggia (6-6)  e tre punti di Criscuolo (caratterizzati da due ace) danno il +4 (10-6) per le locali. Fazio chiama la pausa e Genovesi accorcia (-2; 10-8). Il Messina Volley riparte a testa bassa e piazza il +6 (14-8) con Cannizzaro, Spadaro e due volte Mondello. Ma si assiste al ritorno della Play Volley che reagisce e trova il break che gli consente di trovare la parità (14-14) grazie ai punti di Manuguerra e Oliva. Si viaggia punto a punto per il resto del set fino al 18 pari, quando le locali si portano avanti di due lunghezze (20-18) con capitan Cannizzaro. La Play Volley accorcia, ma Cannizzaro allunga ulteriormente (+3; 23-20) Coach Fazio chiama la pausa, premiata dal pallonetto di Genovesi (-2; 23-21). I punti di Mondello e Criscuolo chiudono il match appannaggio del Messina Volley (25-21).

“Il Barcellona è una squadra molto pericolosa – commenta coach Cacopardo a fine gara – e fra l’altro proviene dalla partita con il Cus, che io ritengo la squadra più forte del campionato, dove grazie ad una buonissima prestazione si è aggiudicata il secondo set dopo aver perso il primo. Ma, a prescindere da questo, la Play Volley è un squadra con cui bisogna tenere alto il ritmo della partita soprattutto in battura e questo lo abbiamo fatto bene. Però ci sono stati momenti in cui abbiamo perso ordine e siamo diventati farraginosi e questa è la qualità che dobbiamo riprendere velocemente in questo campionato e che stiamo cercando di ritrovare partita dopo partita. Comunque abbiamo fatto un passo in avanti visto che l’abbiamo ritrovata con una squadra che ti concede poco, ti mette sempre pressione e con cui devi essere sempre molto concentrato. Inoltre abbiamo operato bene in difesa, giocando con ordine e questa è stata la prima prova dura per testare la continuità in questo reparto. E’ chiaro che adesso dobbiamo fare uno step in più, arricchendo le nostre alternative in attacco che ci permetta di essere meno prevedibili”.

Nel prossimo turno il Messina Volley farà visita alla squadra etnea dell’Accademia Volley Sicilia, partita che si giocherà il 21 dicembre.

Messina Volley – Play Volley Barcellona 3-1 (25-21; 19-25; 25-20; 25-21)

Messina Volley: Criscuolo 21, Panarello, Mondello 9, Laganà 7, Perdichizzi, Sorbara, Cannizzaro (Cap.) 13, Raineri, Spadaro 6, Arena 7, Biancuzzo (Lib. 1) 1, Scarfì (Lib. 2). All. Cacopardo.

Play Volley Barcellona: Ragusi, Manuguerra 6, Sottile, Genovesi (Cap.) 13, Cicero 9, Oliva 8, Alibrandi F., Benetto 1, Alibrandi P. 6, Isgrò, Di Mauro, Natoli (Lib. 1). All. Fazio. 2° All. Foti.

Arbitri: Perdichizzi di Barcellona (ME) e Morabito di Messina

(fonte: Comunicato Stampa)

L
M
M
G
V
S
D
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
2
3
4
Events for 1 Agosto
Nessun evento
Events for 2 Agosto
Nessun evento
Events for 3 Agosto
Nessun evento
Events for 4 Agosto
Nessun evento
Events for 5 Agosto
Nessun evento
Events for 6 Agosto
Nessun evento
Events for 7 Agosto
Nessun evento
Events for 8 Agosto
Nessun evento
Events for 9 Agosto
Nessun evento
Events for 10 Agosto
Nessun evento
Events for 11 Agosto
Nessun evento
Events for 12 Agosto
Nessun evento
Events for 13 Agosto
Nessun evento
Events for 14 Agosto
Nessun evento
Events for 15 Agosto
Nessun evento
Events for 16 Agosto
Nessun evento
Events for 17 Agosto
Nessun evento
Events for 18 Agosto
Nessun evento
Events for 19 Agosto
Nessun evento
Events for 20 Agosto
Nessun evento
Events for 21 Agosto
Nessun evento
Events for 22 Agosto
Nessun evento
Events for 23 Agosto
Nessun evento
Events for 24 Agosto
Nessun evento
Events for 25 Agosto
Nessun evento
Events for 26 Agosto
Nessun evento
Events for 27 Agosto
Events for 28 Agosto
Nessun evento
Events for 29 Agosto
Events for 30 Agosto
Nessun evento
Events for 31 Agosto