Bilancio positivo per San Giustino: “Abbiamo fatto un passo avanti”

51
Foto Pallavolo San Giustino

Di Redazione

Bilancio positivo per il primo triangolare organizzato dalla ErmGroup San Giustino, svoltosi sabato pomeriggio tra le mura amiche del Palasport di via Anconetana. Protagonisti i biancoazzurri di Bartolini, la Kemas Lamipel Santa Croce di Serie A2 e l’Abba Pineto di A3.

I padroni, di casa, sprovvisti di Sorrenti a scopo precauzionale, hanno affrontato come prima squadra Santa Croce, che ha dominato la scena per tutto il primo set. Alla ripresa si è scaldato Cappelletti e i boys sono arrivati ad un soffio dall’avversaria (26-28). Il terzo parziale, giocato al tie-break, è stato portato a segno dai biancoazzurri per 15-13. Il secondo match ha visto protagonisti Pineto e Santa Croce, che nonostante la fatica ha vinto due parziali su tre (25-21, 18-25, 15-11).

San Giustino e Pineto, prossime avversarie nell’imminente campionato di Serie A3 Credem Banca, si sono incontrate nella terza e ultima partita del triangolare. Il primo set è stato principalmente condotto dalla squadra ospite, grazie anche ai cinque ace dello svedese Jacob Link. Alla ripresa è partita in vantaggio l’Abba ma, con l’aiuto di alcuni cambi effettuati in campo, San Giustino ha accorciato le distanze, arrivando a ribaltare la situazione grazie all’intervento decisivo di Hristoskov e Cipriani. Al termine dell’incontro il carico della preparazione atletica si è fatto sentire; anche se i padroni di casa hanno lottato su tutti i palloni fino alla fine, Pineto ha vinto il set 7-15.

Nonostante il terzo posto, se così si può chiamare, con un totale di due parziali vinti, il triangolare è stato un momento importante, di crescita, per i biancoazzurri, che si affacciano per la prima volta al campionato di A3. Al termine degli incontri il coach Marco Bartolini ha espresso il suo punto di vista: “Le sensazioni sono state positive, abbiamo fatto un passo avanti rispetto a Santa Croce, seppure con un po’ di appannamento dovuto al fatto che siamo nella fase centrale della preparazione fisica. Comunque sia, siamo riusciti a vincere un set con entrambe le avversarie, che diranno la loro nei rispettivi campionati“.

Abbiamo avuto un’idea della stagione che ci attende – continua Bartolini – ma sono sicuro che in casa ci faremo rispettare. Non sto a parlare dei singoli, anche se Hristoskov sta migliorando e sta trovando l’intesa con Sitti. Dobbiamo farci trovare al 100% per il 9 ottobre: alla fine del triangolare sono emersi stanchezza e affaticamento, perché i carichi sostenuti non ci hanno permesso di avere lucidità“.

ErmGroup Pallavolo San Giustino-Kemas Lamipel Santa Croce 1-2 (18-25, 26-28, 15-13)
ErmGroup Pallavolo San Giustino: Hristoskov 10, Marra (L), Daniel, Sitti 1, Karimi, Cioffi, Skuodis 3, Stoppelli, Cappelletti 11, Antonaci 5, Quarta 4, Cipriani 3. Non entrati: Sorrenti, Procelli. All. Marco Bartolini e Mirko Monaldi.
Kemas Lamipel Santa Croce: Arguelles Sanchez 4, Favaro 2, Motzo 7, Colli 9, Acquarone 3, Vigil Gonzales 4, Compagnoni 4, Hanzic 9, Truocchio 1. Non entrati: Brucini, Maiocchi, Rossi. All. Vincenzo Mastrangelo e Michele Bulleri

ErmGroup Pallavolo San Giustino-Abba Pineto 1-2 (21-25, 25-23, 7-15)
ErmGroup Pallavolo San Giustino: Hristoskov 10, Marra (L), Daniel, Sitti 1, Cioffi, Skuodis 4, Stoppelli 1, Procelli 1, Cappelletti 6, Antonaci 4, Quarta 4, Cipriani 2. Non entrati: Sorrenti, Karimi. All. Marco Bartolini e Mirko Monaldi
Abba Pineto: Giuliani, Calonico 1, Merlo 2, Caleca, Bongiorno 9, Pesare, Paris, Bragatto 10, Omaggi 4, Baldari 5, Link 11, Fioretti 4. Non entrati: Basso, Milan. All. Giacomo Tomasello e Loris Palermo.

(fonte: Comunicato stampa)