B1 femminile: Chiara Miceli per il sesto anno al Caffè Trinca Palermo

104
Foto Caffè Trinca Palermo

Di Redazione

Tra le riconferme nel roster del Caffè Trinca Palermo di Serie B1 femminile c’è ancora Chiara Miceli, per il sesto anno consecutivo tra le palermitane. Centrale monrealese, classe 1998, nonostante la giovane età può già considerarsi una veterana del Progetto Volley Smart. Arrivata in formazione rosanero già nel 2017, non ha deluso le aspettative iniziali ed è diventata negli anni un punto di riferimento per coach Pirrotta, di cui dice: “Con Tommy ho costruito nel tempo un ottimo rapporto, c’è fiducia e stima reciproca, a lui devo tutto“.

Chiara Miceli, alta 1,78, studentessa al quinto anno di ingegneria chimica, ha cominciato a calcare il campo all’età di 12 anni, a Monreale. La fase dei campionati giovanili è stata ricca di successi ed esperienze formative: ha conquistato il titolo provinciale Under 18 con il GS Volley Palermo, ed è stata convocata nel 2013 al Regional Day di Caltanissetta. Anche Marco Bonitta, ex CT azzurro, ha avuto modo di visionarla durante l’Italia Volley Lab svoltosi nel 2015 ad Altofonte.

A soli 16 anni ha esordito in serie C con la GS Volley Palermo ed è stata questa la sua ultima società prima di approdare al Caffè Trinca, con la cui maglia ha giocato per la prima volta in serie B2. Ancora con il Caffè Trinca, quest’anno, Chiara farà il suo debutto nella terza serie nazionale: “A essere sincera mi ritengo molto fortunata perché ho avuto l’opportunità di giocare vicino casa senza sentire l’esigenza di spostarmi alla ricerca di palcoscenici; e questo mi ha permesso di continuare serenamente il mio percorso di studi insieme alla mia crescita sportiva“.

(fonte: Comunicato stampa)