Volley Mercato: Brescia riparte dall’A2 con conferme importanti

197
Volley Mercato: Brescia riparte dall'A2 con conferme importanti
Foto LVM

In casa Centrale McDonald’s Brescia si attende solo la conferma ufficiale del ripescaggio in A2 Maschile, dopo la retrocessione per mano di Cantù nei Play Out. Un ritorno quasi scontato visto che la Lega Pallavolo e la Federazione hanno approvato l’incremento della categoria da 20 a 24 squadre e la società bresciana si trova nelle migliori posizioni per ottenere la riconferma. Intanto si pensa già al futuro con tre conferme importanti: il palleggiatore Simone Tiberti, l’esperto ed intramontabile schiacciatore Alberto Cisolla e il centrale Andrea Agnellini.

Come riportato su giornale BresciaOggi ecco le parole del coach Roberto Zambonardi:

Siamo i primi in ordine di ripescaggio. Abbiamo finito la pool salvezza al terzo posto, dietro a Lagonegro e Ortona che si sono salvati, e siamo la società che si è presentata al via con un progetto under. Abbiamo dunque tutti i requisiti per poter ritornare a disputare ancora la serie A2 maschile. La nostra intenzione è di ripartire da tre punti fermi: dal nostro palleggiatore Simone Tiberti, dallo schiacciatore Alberto Cisolla e dal centrale Andrea Agnellini. I primi due sono i perni fondamentali ai quali abbiamo proposto un contratto biennale. Non è un caso che fino a quando Tiberti ha giocato, la squadra era al primo posto in classifica e niente faceva presagire in una nostra retrocessione. La riflessione che stiamo facendo è vedere se confermare Statuto come secondo alzatore oppure farlo giocare solo in C e affiancare Tiberti con un alzatore un po’ più esperto“.