HomeSerie ASuperlega MaschileTrento, Da Re: "Il caso di Argenta non ce lo aspettavamo proprio"

Trento, Da Re: “Il caso di Argenta non ce lo aspettavamo proprio”

Di Redazione

Tutto era già pronto alla BLM Group Arena di Trento per il confronto tra Itas Trentino e Allianz Milano ma la positività di un altro giocatore tra le file trentine (Andrea Argenta) ha fatto slittare il match a data da destinarsi. Ora salgono a tre le partite da recuperare per la formazione di Lorenzetti che spera di poter tornare in campo il prima possibile.

 “Ora come ora – spiega il direttore generale Bruno Da Re nell’intervista rilasciata al quotidiano Trentinosi può, solo cercare di capire come si potrà evolvere la situazione. Da una parte abbiamo parte del roster che ha già superato il virus, parte che lo sta affrontando e chi come Giannelli, De Angelis, Sperotto e Cortesia che ancora per fortuna non è stato contagiato. Il caso di Argenta non ce lo aspettavamo proprio e appare ancora più strano perché ha effettuato 5 tamponi negli ultimi 10 giorni e tutti sono stati negativi, poi ieri mattina purtroppo era positivo così come Kooy, Rossini e Sosa Sierra“.

Con il rinvio di ieri salgono a tre le partite che Trento dovrà recuperare in un calendario già intasato: “Ci sono team – conclude Da Re – come Cisterna, Verona e Perugia che sono ancora ferme in quanto hanno diversi giocatori in quarantena. Anche lo scorso fine settimana si è giocata una sola partita tra quelle programmate e si sono giocati gli incontri possibili tra le squadre disponibili. Di fermarci non ci pensiamo nemmeno, andiamo avanti facendo quello che possiamo e giocando quando possiamo. Soluzioni alternative purtroppo al momento non ce ne sono. Nel calcio ci sono rose molto ampie e si è deciso di giocare a prescindere, la pallavolo invece ha meno giocatori a disposizione e ha scelto di fermare le squadre con più di tre casi positivi al loro interno. Attendiamo con speranza che i ragazzi positivi diventino negativi. Domani effettueremo un altro giro di tamponi per tutti i nostri pallavolisti e scadranno i 10 giorni di quarantena per Rossini che è positivo, sta bene e non ha mai avuto alcun sintomo. Noi speriamo che possa essere negativo ma ci rendiamo conto che sarà molto difficile“.

Luglio 2021

L
M
M
G
V
S
D
28
29
30
1
2
3
4
5
6
7
8
9
10
11
12
13
14
15
16
17
18
19
20
21
22
23
24
25
26
27
28
29
30
31
1
Events for 1 Luglio
Nessun evento
Events for 2 Luglio
Nessun evento
Events for 3 Luglio
Nessun evento
Events for 4 Luglio
Nessun evento
Events for 5 Luglio
Nessun evento
Events for 6 Luglio
Nessun evento
Events for 7 Luglio
Nessun evento
Events for 8 Luglio
Nessun evento
Events for 9 Luglio
Nessun evento
Events for 10 Luglio
Events for 11 Luglio
Events for 12 Luglio
Nessun evento
Events for 13 Luglio
Nessun evento
Events for 14 Luglio
Nessun evento
Events for 15 Luglio
Nessun evento
Events for 16 Luglio
Nessun evento
Events for 17 Luglio
Nessun evento
Events for 18 Luglio
Nessun evento
Events for 19 Luglio
Nessun evento
Events for 20 Luglio
Nessun evento
Events for 21 Luglio
Nessun evento
Events for 22 Luglio
Nessun evento
Events for 23 Luglio
Events for 24 Luglio
Events for 25 Luglio
Events for 26 Luglio
Events for 27 Luglio
Events for 28 Luglio
Events for 29 Luglio
Events for 30 Luglio
Events for 31 Luglio
Events for 1 Agosto