Terzo posto per la E-Work Busto Arsizio al Trofeo Bresaole d’Autore

147
Foto E-Work Busto Arsizio

Di Redazione

La e-work Busto Arsizio chiude al terzo posto il Trofeo Bresaole d’Autore di Chiavenna, vincendo la finalina contro la Vero Volley Monza per 3-0. Buoni i segnali giunti dal campo anche oggi per le Farfalle, dopo i primi positivi spunti arrivati dalla semifinale persa ieri con Scandicci (2-3). Per la partita di oggi Marco Musso ha recuperato dal primo punto Alice Degradi, schierandola dal primo punto con Lloyd, Lualdi, Omoruyi, Olivotto, Zakchaiou e Zannoni; nel terzo set spazio anche a Monza in regia e Colombo al centro. Top scorer per le bustocche Giuditta Lualdi con 18 punti (50% offensivo), seguita da Loveth Omoruyi a quota 14 (39%); Hanna Davyskiba è la migliore per Monza con 11 punti.

Marco Musso: “Possiamo ritenerci soddisfatti per essere riusciti a tenere il campo con intensità, concentrandosi sugli obiettivi che ci eravamo dati sia tecnicamente che tatticamente. L’abbiamo fatto sia nella partita di ieri con Scandicci che in quella di oggi contro Monza. Abbiamo esercitato un buon ritmo soprattutto nel cambio palla, le ragazze sono in crescita e hanno migliorato tante situazioni. Al netto di tante cose da migliorare che fanno parte di questo momento della stagione, c’è una buona base positiva da cui partire nella settimana che viene“.

Beatrice Parrocchiale: “In queste due partite abbiamo messo il massimo dell’impegno, consapevoli della situazione che stiamo vivendo, non essendo ancora al completo come organico. Contro Novara, ieri, abbiamo avuto la forza di rientrare, andando anche vicine alla vittoria. Oggi questo ci è un po’ mancato. Dalla prossima settimana cercheremo di concentrarci su tutto quello che ha funzionato meno per migliorare nel rendimento e nella forma in vista dell’inizio del campionato“.

La cronaca:
L’avvio del primo parziale sorride in fretta a Busto Arsizio, che si porta sul 4-10, dopo aver accelerato dal 3-3. La Vero Volley non trova una pronta reazione e sul 10-20 è doppiata, prima dell’attacco di Lualdi che chiude la frazione. Nel secondo set, l’E-Work prova a ripetere il copione e scappa dalla parità a quota 3 al più 5 sul 3-8. Ma questa volta le Rosa rispondono colpo su colpo, recuperano il gap e sorpassano le rivali sul 12-11, trascinate da Candi, Rettke e Davyskiba e con un ace di Badini a siglare il più 1. La maggior esperienza di Busto Arsizio, però, si fa sentire e le ragazze di Musso “strappano” nuovamente sul 13-17, con la Vero Volley che prova ancora a reagire (16-18, 18-20), prima di cedere solo nel finale: 19-25.

Nel terzo parziale la sfida è ancora aperta, con il team di coach Gaspari che scatta avanti (4-3) e allunga (10-7), prima di essere agganciato a quota 11 e, poi, sorpassato, fino al più 4 (13-17). Dopo il 20, è ancora un monologo per Busto Arsizio che chiude in progressione da 15-20 al 16-25 che mette la parola fine sul match.

E-work Busto Arsizio-Vero Volley Monza 3-0 (25-16, 25-19, 25-16)
E-work Busto Arsizio: Battista ne, Degradi 6, Lloyd 1, Monza 3, Lualdi 18, Colombo 1, Olivotto 3, Zannoni (L), Omoruyi 14, Zakchaiou 5, Bressan, Cerbino ne, Cojocariu ne. All. Musso, 2° Gaviraghi. Battute vincenti 5, errate 5. Muri: 6.
Vero Volley Monza: Pagliuca 2, Badini 2, Folie ne, Camera ne, Parrocchiale (L), Begic ne, Rettice 8, Negretti (L), Davyskiba 10, Bizzotto, Candi 10, Diana 1. All. Gaspari, 2° Bucaioni. Battute vincenti 2, errate 7. Muri: 6.

(fonte: Comunicato stampa)