Sara Lozo in Romania… o in Giappone? Intrigo di mercato per la schiacciatrice serba

688
Foto Volleyball World

Di Redazione

È in corso un intricato “giallo” di mercato che riguarda Sara Lozo, una delle giocatrici che si sono messe maggiormente in evidenza nella Serbia di Daniele Santarelli che ha chiuso al terzo posto la VNL. La schiacciatrice classe 1997, lo scorso anno in Russia al Proton Saratov, ha firmato in tempi non sospetti un contratto con la squadra rumena del CSM Lugoj, che l’ha annunciata ufficialmente qualche settimana fa. Nel frattempo, però, alla giocatrice sarebbe pervenuta un’offerta ben più sostanziosa da parte delle giapponesi Saitama Ageo Medics: quasi tre volte la cifra offerta annualmente dal Lugoj.

A questo punto Lozo ha deciso di tornare sui suoi passi, tanto da firmare, si dice, un secondo accordo con le nipponiche. La squadra rumena ovviamente non ha gradito e, contratto alla mano, avrebbe chiesto una sostanziosa buonuscita alla squadra giapponese (pari al compenso offerto alla giocatrice) per “liberare” l’attaccante e acconsentire al trasferimento. Le Ageo Medics però, a quanto pare, hanno risposto “picche”, mettendo così Lozo in una situazione imbarazzante: se le due società non riusciranno a trovare l’accordo, la schiacciatrice rischia di non poter scendere in campo nella prossima stagione, pena una lunga squalifica.