Sarà a Busto Arsizio il futuro di Alessia Orro, palleggiatrice della Nazionale?

169
Foto Giancarlo Colombo

Sarà a Busto Arsizio, con la maglia rossa dell’Unendo Yamamay, il prossimo futuro di Alessia Orro?

Parrebbe proprio di sì, se è la stessa giovane palleggiatrice della Nazionale a spiegare, a “La Gazzetta”, che alla fine dell’ultima stagione con la maglia del Club Italia, chiusa con una retrocessione dalla serie A1 per il Club federale, ha ricevuto “richieste da Monza, Busto e Bergamo, ma non ho ancora deciso dove andrò”.

Lasciando in sospeso l’ipotesi del Saugella Team, che in questo momento pare orientato su un’altra tipologia di giocatore (Lo Bianco? Ferretti?), con la possibile conferma di Balboni come “secondo”, la scelta si stringe a Busto e Bergamo.

Ma è sempre la stessa Orro a dichiarare, proprio a Volley NEWS, che “ci sono state persone che mi hanno dato modo di diventare quella che sono ora. Un nome su tutti: Mencarelli…”, guarda caso, il tecnico delle “Farfalle” di Busto Arsizio.

Sarà che in una situazione come questa, gli indizi… possono essere delle prove?