Palmi, il test con Catania finisce in parità. Polimeni: “Non siamo ancora al top”

50
foto OmiFer Palmi

Di Redazione

Si conclude in parità il primo allenamento congiunto disputato dalla OmiFer Palmi. Gli azzurri, impegnati sul campo di Fiumefreddo in occasione del 1° Memorial “Massimiliano Rinaldi” contro la Farmitalia Catania, sono riusciti a tirare fuori un’ottima prestazione nonostante i duri carichi di lavoro sostenuti nelle ultime settimane. Top scorer di giornata è stato Nicolò Casaro con 27 punti, seguito da un brillante Pawel Stabrawa che ne ha siglati 25. Positive tutte le prestazioni dei singoli in maglia azzurra, soprattutto in fase ricettiva e difensiva.

A fine partita il coach azzurro Antonio Polimeni si ritiene soddisfatto della prestazione dei ragazzi: “Abbiamo giocato una buona partita nonostante una condizione fisica non ancora al top dovuta ai carichi di lavoro delle ultime settimane. La squadra oggi ha risposto bene contro una squadra forte come Catania e siamo contenti del gioco espresso dai ragazzi. Le prossime partite ci serviranno per trovare ulteriore intesa e condizione fisica in modo da poter arrivare pronti all’esordio casalingo dell’8 Ottobre con Bari“.

La giornata organizzata dal Papiro Fiumefreddo è stata l’occasione per ricordare il giovane ingegnere Massimiliano Rinaldi, scomparso a soli 47 anni nei mesi scorsi. A celebrare la sua memoria anche il sindaco Angelo Torrisi e i familiari: la moglie Samantha e i figli Jacopo (8 anni) e Jader (3 anni). Proprio Jacopo ha assegnato a Marco Fabroni il premio di miglior giocatore della partita. Il riconoscimento intitolato a Rinaldi è andato al tecnico Waldo Kantor, che si è detto “onorato e commosso“, mentre un premio speciale è stato consegnato ad Andrea Fichera, per quattro stagioni giocatore del Papiro.

La raccolta fondi organizzata in occasione dell’evento a favore dell’Istituto Nazionale dei Tumori continuerà anche nelle prossime settimane: si potrà donare attraverso l’IBAN del Papiro Fiumefreddo (IT44E0503483951000000003144).

Farmitalia Catania-OmiFer Palmi 2-2 (25-21, 25-27, 25-19, 22-25)
CATANIA: Zito (L), Fabroni 2, Tasholli 3, Jeroncic 2, Maccarrone (L), Vaskelis 10, Disabato 11, Frumuselu 6, Smiriglia 2, Battaglia 2, Nicotra 5, Casaro 27, Fichera. All. Kantor
PALMI: Cappio (L), Condorelli (L), Marsili 4, Gitto 6, Ferraccù 3, Miscione 5, Stabrawa 25, Marinelli 6, Peripolli 3, Pellegrino 2, Rau 3, Carbone 4. All. Polimeni

(fonte: Comunicato stampa)